Come Attrarre una Ragazza con Audacia e Faccia Tosta

Come attrarre una ragazza?

Come Attrarre una Ragazza con Audacia e Faccia Tosta

Quante volte ti sei fatto questa domanda?
Prima di scoprire le dinamiche alla base dell’attrazione anch’io mi sono fatto diverse volte questa domanda.

Anche perché, come sai, ognuno ha un’opinione diversa su questa cosa…e il risultato è solo una gran confusione nella tua testa. Non è odioso?

Ci sono le riviste di fitness che ti dicono che per attrarre le donne devi essere bello, il tuo amico che ti dice che devi essere ricco, la tua amica che devi essere gentile, il sito di seduzione che hai visto l’altro giorno ti dice che devi usare le tecniche di seduzione…e basta! Ti vorranno mica far scoppiare il cervello? 🙂

Dato che sono un gentiluomo, ti svelo delle cose importanti…

Come Attrarre una Ragazza, la Verità

Attrarre una ragazza non è difficile…anzi è molto facile!
Tuttavia questo non significa che puoi andare in giro e aspettarti che le ragazze ti finiscano addosso come fossero dei pezzi di ferro quando tu sei un gigantesco magnete.
No, questa non è proprio una rappresentazione fedele della realtà…no, no…

Attrarre le ragazze è facile, ma non puoi attrarle tutte.
Ma questo non è che ti interessi molto, mica vorrai tutte le ragazze del mondo, no?

E soprattutto, attrarre una ragazza è facile se sai come farlo. Se non sai come farlo…bhè, buona fortuna!

Alla base dell’attrazione di una donna per un uomo ci sono solo 3 dinamiche.
In anni e anni di pratica e studio, dopo aver conosciuto centinaia e centinaia di ragazze, dopo aver studiato e applicato diversi metodi di seduzione e dopo aver compreso a fondo la mentalità femminile ho constatato che ci sono solo 3 dinamiche alla base dell’attrazione femminile.

Solo 3 dinamiche…

E oggi te ne spiegherò una e ti insegnerò ad usarla (se vuoi conoscere le altre due e come sfruttarle, dai un’occhiata a Jedi della Seduzione).

Come Attrarre una Ragazza con Audacia e Faccia Tosta

Una cosa che attrae tantissimo le donne sono le sfide.

Questo perché le donne hanno un grosso bisogno di validazione (ce l’abbiamo tutti, ma il bisogno di validazione femminile è maggiore di quello maschile).

La validazione non è altro che un sentire di valere.

Hai presente quando fai dei complimenti ad una ragazza? Bene stai soddisfando la validazione che cerca.

Avrai già intuito come usare questa dinamica per attrarre una donna 🙂

Il segreto sta nel non darle sempre la validazione che cerca.
O come detto prima: rappresenta una sfida per lei.

Ecco alcuni spunti:

  • Non ti concedere subito
  • Non farle sempre complimenti (qualcuno ci vuole, ma non troppi)
  • Non assecondarla sempre
  • Dimostrati occupato e non avere sempre tempo per lei
  • Dimostrati distaccato di tanto in tanto

Ora, queste cose ti potrebbero sembrare banali e davvero facili da fare, ma ti posso assicurare che ci vuole carattere per avere questi comportamenti, soprattutto quando una donna è particolarmente bella.

Se una ragazza molto bella ti chiama e ti chiede con voce dolce se puoi accompagnarla a fare shopping (solo tu e lei), ci vogliono le palle per dirle di no.

E ci vuole ancora più faccia tosta nel dirle qualcosa del tipo “Oggi non ne ho voglia.” piuttosto che trovare qualche scusa.

Se una ragazza che ti piace vuole per esempio andare al cinema per il vostro primo appuntamento e a te il cinema non piace, ci vuole audacia per dirle “Non mi va. Piuttosto andiamo al parco”.

Se una ragazza che ti fa impazzire si dimostra molto calda e disponibile nei tuoi confronti, ci vuole carattere per essere distaccato.

E per quanto queste cose possano sembrare controintuitive ti faranno guadagnare parecchi punti con lei. Potresti perfino farle perdere la testa.

Ah, giusto per la cronaca questa è una cosa in cui sono particolarmente bravi gli stronzi che piacciono tanto.

La Giusta Mentalità

Ora, quanto ti ho spiegato ti potrebbe sembrare poco etico o potrebbe sembrarti come fingere di essere una persona che non sei, ma la realtà è un’altra.

Non devi comportarti come una sfida per fare colpo su una ragazza. Non solo non avrebbe senso, ma sarebbe perfino controproducente.

Al contrario devi comportarti come una sfida solo in un caso: quando vuoi comportarti in un determinato modo.

Se per esempio lei vuole andare da una parte e tu no, non andarci. Così come se tu un giorno non hai voglia di essere caloroso con lei, non devi esserlo solo perché lei lo è.

Ecco che alla luce di questo si capisce come il problema etico scompare: non è fare lo stronzo, è fare i propri interessi. Perché dovresti mettere i suoi interessi davanti ai tuoi? E’ lei più importante di te?
Certo, ci sono dei casi in cui puoi mettere da parte i tuoi interesse per il suo bene (se per esempio lei ha perso il treno e deve andare a fare un colloquio importante di lavoro, non fare lo stronzo e accompagnala), ma in linea generale questo non dovrebbe accadere.

Ed ecco che scompare anche il problema del non essere se stessi: è più falso un uomo che accompagna una donna in un posto anche se non vuole solo perché spera di farsela o un uomo che le dice di no perché non gli va?
Sembra ovvio che sei te stesso quando ti comporti come una sfida, e non il contrario 😉

Tocca a Te

Ti sei mai comportato come una sfida per una donna? Quali sono stati gli sviluppi?

Parliamone nei commenti.

Mauro

Comments

  1. Damiano says:

    Come al solito, articolo illuminante 😉

    L’importanza di avere carattere da vendere davanti a una donna..
    A riguardo, lascio un estratto di un vecchio film italiano dove si percepisce facilmente il carattere di un uomo e la validazione che NON dà a una donna stupenda che, sempre abituata ad avere tutto e subito, deve imparare a guadagnarsi tutto, anche da mangiare..

    Mauro, fammi sapere se può essere utile come esempio per capire com’è un uomo dal carattere forte e se pensi che in un certo senso possa essere collegato a parte del tuo articolo di oggi. Io credo di sì.

    Buona visione 😉

    https://m.youtube.com/watch?v=jCYphhDtNaM

    • Sono contento ti sia piaciuto l’articolo, Damiano.

      E’ un po’ caricato, ma può andare 🙂

      • Damiano says:

        Sì, effettivamente rischia di passare per scena maschilista, ma confido nell’intelligenza delle persone (e io della tua, Mauro, ne sono certo!) di evitare di vederla come tale, ma piuttosto di ricercarne ‘l’intenzione’, che è semplicemente quella di NON cedere alle pretese di una donna solo perché è stupenda 😉

  2. White says:

    Ciao a tutti! Sono della zona milano e sto cercando qualcuno con cui organizzare serate x divertirsi e mettere in pratica i consigli di questo grande sito!

  3. si è proprio vero ho una gran confusione nella testa!ed è odioso! sono 3 anni che studio seduzione e non ho capito un bel niente!puoi interrogarmi come se fossi ad un esame e so tutto eppure…manca un pezzo! paradossalmente il piu importante che non ho capito qual è!
    tre anni che studio e i risultati quasi nulli!ho anche comprato l’ebook tuo di classe a. ma niente perchè ci sono alcune cose non chiare!
    partiamo dall’inizio! un po di pazienza!
    chiamiamola ”tecnica di validazione” per comodità!anche se non è una tecnica!
    1)quando usarla,e quando non usarla piu!?
    2)due,a me lei fa impazzire molto,e quindi tutto quello che mi propone va bene!quello che posso fare è fingere al momento!hai detto che non funziona,è controproducente,ma con una donna che piace molto è impossibile fare così,solo con una che non ti piace abbastanza puoi farlo,o che al momento non ti interessa! spiegami come fare quando una ti piace moltissimo!???
    3)in jedi della seduzione mi dici quali sono le altre 2 dinamiche?vorrei comprarlo
    4)come usare all’atto pratico questa dinamica che mi hai spiegato quando una ti piace tantissimo?
    5)ultima domanda…mi è capitato che una donna con me passava alla fase di rapport,lei per prima…incominciando a parlarmi della sua casa,delle sue cose,della sua famiglia,delle sue cose personali,è positivo quando succede?in questo caso cosa fare?passo al rapport anche io e poi la bacio?
    scusami per essere stati prolissi! spero che tu possa rispondermi dettagliatamente! ciao

    • Ciao KAI, la soluzione migliore che ti posso offrire è quella di fare una consulenza: solamente interagendo in tempo reale posso consigliarti cos’è più giusto che tu faccia. Se ti interessa, scrivimi un’email dalla pagina dei contatti.
      Comunque, farò del mio meglio per chiarirti le idee qui.
      1) Per negarle la validazione devi prima avere un minimo di valore ai suoi occhi.
      2) Solo perché manca l’abbondanza (e quindi il distacco). Se l’acquisisci diventa facile.
      3) Farle capire che sei un uomo di valore e farle provare qualcosa di forte.
      4) Vedi il punto 2.
      5) Dipende come lo fa. A quel punto (se c’è connessione) puoi già baciarla.

  4. certo! è la migliore offerta! allora dimmi tu quanti sono i colloqui e quanto durano!

  5. mario says:

    ciao carissimo andrea! sei il mio guru,mi hai illuminato tantissimo!e grazie a due tuoi articoli cioè QUESTO,e l’altro ”gli stronzi piacciono alle donne” ho ampliato le mie visioni vertiginosamente!
    ho attratto con questi atteggiamenti ,quello di PARITA’ base essenziale per sedurre e (VALIDAZIONE-SFIDA) ,una ragazza molto ricercata e bella in palestra.ho conosciuto anche una sua amica e dopo alcuni segnali positivi ed avvicinamenti….ma nulla di realmente serio,la sua amica organizza a casa sua una sessione di yoga lunedì,dove ci sarà anche la ragazza che mi piace tanto!lei è per me un vero obiettivo,me la lavoro da tanto tempo e finalmente riesco ad avvicinarla ed incuriosirla!
    il problema è che sto andando in ansia e sono irrequieto,e con questo attegiamento potrei rovinare tutto,classificandomi come un ragazzo carino che arrossisce tanto che lei è bella!
    sarei tentato di fare una cosa,di non andare a casa della sua amica e di rimandare,e nel frattempo continuare in palestra a sedurla dove mi sento a mio agio e magari piu in là incontrarci in contesti diversi!
    il motivo è semplice: non mi sento rilassato,mi sento agitato ed ansioso,non la vedrei al mio pari a casa dell’amica soli noi tre,vado in panico!non sarei capace di sfidarla per bene come quando vado in palestra dove si avvicina lei un sacco….
    cosa mi consigli??? ti prego rispondimi al piu presto! al meglio che puoi aiuto!
    se vado rischio di pregiudicare l’attrazione e essere classificato come amico! in palestra la vedo colpita ed attratta,ma a casa dell’amica il contesto cambia siamo soli noi 3 e nn mi sento a mio agio!

    • Mauro, non Andrea 😉
      Mario, vacci che cavolo! É da tanto che sogni una cosa del genere e non ci vai?
      E se fosse tutto organizzato per farvi combinare? Se l’amica vi lasciasse da soli ad un certo punto?
      Focalizzati su ciò che vuoi, non su ciò che non vuoi.

  6. mario says:

    la cosa è organizzata 🙂
    credimi non sto travisando! è organizzata perchè vuole vedere che so fare! infatti saremo soli noi 3 e dato che non è una tipa che prende iniziative….credimi su questo che ti dico rispondimi presto ti prego!!!

  7. mario says:

    mi sto cagando sotto! scusami andrea!e se vado in panico? lei mi fa un certo effetto ,è la tipica ragazza che fa arrossire tutti! molto bella! davvero! come faccio ad avere faccia tosta ed applicare quello che hai detto aiuto cavolo!

  8. mario says:

    MAURO,ho sbagliato di nuovo scusami! 🙂
    cmq io sto mollando la seduzione! mi sento triste ed ho fallito con la mia ragazza obiettivo!perchè non riesco ad essere natural!
    io volevo spiccare,essere un maschio alpha dominante,ma credo che sia molto difficile riuscirci anche se ci provi!lo sai io ho iniziato a praticare seduzione per due anni avendo lei come obiettivo!certo nel frattempo mi sono fidanzato…però ho un debole per lei!
    ci siamo visti in palestra e con la scusa di vederci per fare yoga a casa della amica le ho chiesto il numero e lei me lo ha dato!ha preso anche il mio cellulare in mano vedendo la chat di whatsapp perchè voleva vedere una cosa in un gruppo in cui ero iscritto però ho visto che ha dato uno sguardo anche a chi mi contattava!
    siamo rimasti che mi viene a prendere in piazza perchè non so la strada e la casa di questa amica e quindi andro in macchina soli io e lei….ma credo che è solo amicizia!è una ragazza aperta e quindi tanto studio per poi essere visto come amico!
    come fare? sono un po giu 🙁

    • Mario:
      1. Smettila con tutte queste pippe mentali 😉
      2. Visualizza quanto sarebbe figo se le piacessi e lei ci stesse provando con te.
      3. Comportati come se fossi nel punto 2.

  9. golden says:

    ciao mauro!qualche giorno fa ho lasciato un commento!!! circa” fai sempre i piatti la notte”….potresti linkarmi l’articolo dove c’è la tua risposta che non ricordo dove l’ho scritto? grazie!

  10. NICO says:

    Ciau Mauro…
    però ti volevo chiedere se ho fatto la cosa giusta….in pratica per una serie di motivi…NON PER UN APPUNTAMENTO…mi sono trovato da solo con una ragazza. E lei ad un certo punto mi chiede se posso andare a prendere una rosache c’ era 5 metri vicino a noi(noi due eravamo seduti)…..e io ho detto che non avevo voglia..e lei ridendo mi ha detto:” che stronzo”..ho fatto la cosa giusta?