Come Capire se Piaci ad Una Ragazza: 10 Segnali Illustrati

Come capire se piaci ad una ragazza?

Come Capire se Piaci ad Una Ragazza Grazie ai Segnali di Interesse Femminile

 

Se sai come farlo, capire quando piaci ad una ragazza non è una cosa poi così difficile…anzi è piuttosto semplice, ti basta conoscere i segnali del linguaggio del corpo e saper capire certi comportamenti di una ragazza.

Come Capire Se Piaci ad una Ragazza Grazie ai Segnali di Interesse Femminile

Saper leggere il linguaggio del corpo a volte non è sufficiente per capire se le piaci, semplicemente perchè i suoi segnali di interesse potrebbero non essere esageratamente espliciti, o potrebbero anche essere contrastanti.

Perciò è importante saper comprendere anche i suoi comportamenti. Ecco perchè ho voluto realizzare una lista di segnali di interesse femminile che includessero sia segnali del linguaggio del corpo che suoi comportamenti.

Una nota prima di cominciare con il succo dell’articolo: se non sai quando provarci con una ragazza, tieni a mente che dovresti sempre provarci con una ragazza che hai conosciuto dopo un approccio, sia che tu veda i segnali di interesse o no; al contrario, nelle cerchie sociali (salvo certi casi particolari) dovresti sempre accertarti di piacere ad una ragazza prima di provarci con lei.

10 Segnali di Interesse Femminile che Ti Fanno Capire che le Piaci

Tieni a mente che i segnali di interesse vanno contestualizzati.

Se lei ti da un solo piccolo segnale di interesse non significa che le piaci, piuttosto dovrai notarne 3-4 prima di poter sapere di interessarle; ma al contrario, un solo grosso segnale di interesse può essere sufficiente per poter essere certi di piacerle (se per assurdo lei ti chiedesse di fare sesso, non credo che staresti a pensare “Ok, mi ha dato un segnale di interesse, ma uno non basta, ne servono degli altri…aspetterò che me li dia prima di fare la mia mossa!”).

Così come in certi casi, un segnale di interesse piccolo può risultare grande, o viceversa. Se per esempio lei ti chiedesse un passaggio a casa quando vi conoscete da un po’ e avete amici in comune è un segnale di interesse molto più piccolo che se lei ti chiedesse il passaggio dopo un approccio a freddo fatto appena 10 minuti prima.

Qui trovi il video sui 10 segnali di interesse femminile:

Continuando nell’articolo, andremo più a fondo nel capire se le piaci 😉

1. Ti Fa delle Domande

1. Ti Fa delle Domande

Se una ragazza vuole sapere di più su di te, probabilmente hai suscitato il suo interesse o quantomeno la sua curiosità.
Nelle cerchie sociali, ricevere delle domande è un segnale di interesse più piccolo rispetto a ricevere delle domande dopo un approccio a freddo.

2. Ti Lancia delle Occhiate

2. Ti Lancia delle Occhiate

Che siate allo stesso tavolo tra amici, o che siate ai vertici opposti del locale poco conta. Se ti guarda una volta, non è che sia poi questo grosso segnale di interesse…ma se ti lancia già un paio di occhiate o più, capisci che c’è qualcosa sotto.

3. Ti Sorride

3. Ti Sorride

Se non vi conoscete e lei ti guarda e ti sorride (o se tu le sorridi e lei ti sorride di rimando), dovresti decisamente andare a parlarle, si tratta di un grosso segnale di interesse femminile. Se invece ti sorride all’interno di una cerchia sociale il segnale è pressochè inesistente (ma ci sono delle eccezioni).

4. Ti Tocca

4. Ti Tocca

Se lei ti tocca potresti piacerle…come sempre dipende dal contesto!
Se lei tocca tutti allo stesso modo, allora non significa che le piaci, è semplicemente il suo modo di essere; ma se lei tocca tutti allo stesso modo e con te è molto più spinta, allora è palese che le piaci.

Eccetto casi del genere, di solito quando fa del contatto fisico con te è un segnale positivo. Poi ovviamente dipende da come ti tocca e quanto ti tocca.
Se ti tocca in modo più intimo, su parti più personali e/o con più intensità, allora il segnale di interesse è relativamente grande; se ti tocca più volte è decisamente più significativo che se ti toccasse una volta e basta.

5. Fa Allusioni ad Altre Donne

5. Fa Allusioni ad Altre Donne

Se ti chiede della tua ragazza o se fa riferimenti ad essa (senza che lei sappia se tu ce l’abbia o meno) è un buon segnale di interesse; e possiamo dire lo stesso quando ti chiama playboy, Casanova o comunque sia mostra di credere che tu frequenti delle donne o abbia un’intensa attività sessuale.

In poche parole, ti trova attraente ed è per questo che crede che tu sia preselezionato.

6. Ti Guarda le Labbra

6. Ti Guarda le Labbra

Se state parlando e lei ti guarda le labbra è un buon segnale di interesse. E se non state parlando e lei ti guarda le labbra devi assolutamente baciarla!

Più volte ti guarda le labbra e più è chiario che sia interessata a te, e che voglia baciarti; e più intensamente ti guarda le labbra, più è chiaro che voglia baciarti.

Nota che sei stai parlando con una donna che non parla molto bene la tua lingua (o viceversa tu non parli molto bene la sua), questo segnale di interesse femminile va ridimensionato dal momento che lei potrebbe guardare le tue labbra per capire meglio cosa le stai dicendo.

7. Ti Espone Parti Sensibili del Corpo

7. Ti Espone Parti Sensibili del Corpo

Se mentre state parlando (o anche se non state parlando) si scosta i capelli e ti espone il collo o l’orecchio, è un buon segnale di interesse femminile.
Se ha il polso scoperto rivolto verso di te, anche questo è un segnale di interesse.

Se ti espone la parte interna delle gambe o la sua…ehm zona pubica…questo è un grosso segnale di interesse.

8. Cerca la Tua Attenzione

8. Cerca la Tua Attenzione

Magari si mette in mezzo quando stai parlando con altre persone o forse si fa trovare spesso nelle tue vicinanze.
O potrebbe sforzarsi di sembrare interessante quando parla con te; o potrebbe cercare di farti notare le cose che avete in comune.

9. Sta Con Te

9. Sta Con Te

Quello che probabilmente è il segnale più sottile, ma che è anche il più universale.

Se approcci una ragazza e lei continua a stare con te, piuttosto che stare con le amiche, gli amici o altri ragazzi nel locale, significa che le piaci.

In maniera minore, questo vale anche nelle cerchie sociali: potrebbe stare a parlare con molte altre persone, indovina perché passa tutto quel tempo con te 😉

Nota che anche le donne più “fredde”, si lasciano scappare questo segnale di interesse, ed è questo che lo rende molto utile. A volte ti capita di stare a parlare con una donna che sembra glaciale e non ti sembra di interessarle minimamente…se non fosse per il fatto che lei rimanga lì con te.

Quando non ci sono altri motivi perché una donna rimanga con te (magari la devi riaccompagnare a casa o siete solo tu e lei), il fatto che stia con te è un segnale di interesse.

10. Ha l’Espressione Affascinata

10. Ha l'Espressione Affascinata

Se mentre parli con una ragazza sembra che stia sognando, abbia l’aria soddisfatta, sia persa di te o sembri comunque piuttosto ben disposta nei tuoi confronti, è evidente che le piaci.

Hai presente gli “occhi stile manga”?
Ecco, quello.

E Se Non Riesci a Capire Se le Piaci?

Se il suo comportamento non è chiaro e non riesci a capire se le piaci, non disperare, puoi ancora risolvere l’enigma.

C’è un modo infallibile per capire se piaci a una ragazza: spingere piano piano il vostro rapporto in avanti. Cioè vuoi fare dei piccoli passettini in cui mostri un interesse sempre maggiore.

Mi raccomando, “piccoli passettini” è la chiave qui…se non fai dei piccoli passettini ci stai semplicemente provando sperando che tutto vada per il meglio…e si, questo ti permette di capire se piaci ad una donna, ma è anche una mossa “o la va o la spacca”. Per cui, mi raccomando, piccoli passettini, vuoi testare le acque.

E Se Non le Piaci?

Se hai capito che non le piaci, non è detto che sia tutto perduto. Certo, se non le piaci è dura riuscire a conquistarla (e se vuoi un consiglio di cuore, fai prima a trovare un’altra ragazza), ma è ancora fattibile.

In questi video ho raccolto i migliori modi per attrarre le donne, dagli un’occhiata, magari ti aiutano con la ragazza che ti piace (e in ogni caso ti saranno utili con le ragazze in generale).

Mauro

Comments

  1. Ciao Mauro,scusami se sarò un po’ prolisso,ma voglio fornirti un quadro quanto più completo e dettaglaito per un’analisi più efficace. Allora, tutto è iniziato a Gennaio dell’anno scorso,quando ho iniziato a frequentare dei convegni(non mi va di specificare per riservatezza),che si tengono due volte a settimana,in cui è richiesto l’intervento dell’uditorio,composto da gente di ogni età. Durante le sessioni,i miei occhi iniziano ad incrociarsi molto spesso e volentieri con quelli di una dolcissima ragazza(purtroppo non del mio paese e 1 anno più grande),di cui di lì a poco scoprirò di esserne innamorato perso per la prima volta. Passa un mese,ma la voglia di lei sorpassa di gran lunga la mia riservatezza e così mi faccio coraggio e faccio la mia mossa. Terminato uno di questi convegni,non appena si allontana un po’ dai suoi familiari(uno degli ostacoli che poteva causarci imbarazzo e che mi frenava) e la saluto. Certo,sono un po’ impacciato e nervoso,ma alla fine gli propongo un’uscita a prendere da bere,solo noi due. Lei,pero,sorridente,mi risponde che saremmo usciti,quando le giornate sarebbero state migliori. Intanto ai successivi convegni sempre più saranno i segnali positivi di interesse come toccarsi i capelli,incrociare il mio sguardo e addirittura assumere posture simili alle mie. In più notavo che chiacchierava e sorrideva spesso con la sua amica(la quale conoscevo di vista,ma improvvisamente diventata più amichevole con me). Io riesco a cogliere le pochissime opportunità che ho prima e dopo i convegni per parlarle e chiederle come sta,ma ovviamente lascio passare del tempo prima di chiederle nuovamente di uscire. Agli inizi mi rispondeva a monosillabi,ma lentamente si è sbloccata. Nei mesi di maggio e giugno,era lei ad avvicinarsi e mi chiedeva come stesse andando la scuola e la preparazione agli esami di stato.Comunque,per ‘inciso’,un altro elemento da tenere presente è il fatto che è molto timida con gli uomini(quasi mai ne avvicinerà uno),mentre molto estroversa con le altre donne(anche sconosciute). Quindi dei buoni segnali.Tuttavia a causa degli impegni scolastici, mancai diverse volte a quei convegni. A Luglio,terminati gli esami,ripresi a frequentare quei convegni con regolarità,ma notai un cambiamento. I nostri sguardi si incrociavano meno spesso,non si toccava più i capelli,ecc,ma soprattutto non riesco più ad avvicinarla. Inizia ad arrivare in ritardo ai convegni e al termine rimane seduta ed è sempre circondata da amiche e familari(lo fa volutamente,a mio parere). Noto in lei uno sguardo diverso,quasi irritato. Io ne soffro parecchio e passa tutto luglio e metà agosto così.Ma io non mi arrendo e mi ingegno per cogliere l’attimo in cui è sola.Così le chiedo cosa le fosse successo e lei risponde che andava tutto bene. Io le dissi che non la credevo,perché avevo notato nel suo sguardo qualcosa che non andava e allora le propongo un’altra uscita per parlare insieme nella convinzione che questa volta non avrebbe rinunciato(e anche perché iniziavo a credere che fosse irritata per il motivo che avevo lasciato passare tutta l’estate senza chiederglielo). Purtroppo,guarda caso,ospitava dei parenti a casa quel giorno. Allora le ribatto che mi andava bene anche un altro giorno,ma aveva degli impegni. E così ripromettemmo di risentirci. Lei è però cambiata in positivo.Intanto arriva settembre e un giorno riesco a sedermi proprio dietro di lei e i suoi genitori ad uno di questi convegni. Al termine,le faccio i complimenti per un suo intervento e lei mi ricambia,visibilmente emozionata per la mia lode da un lato,ma dall’altro un po’ imbarazzata per la presenza della madre. Da evidenziare che da quel giorno sono entrato nelle grazie della madre,la quale mi ha elogiato per la mia dialettica negli interventi. Ma l’idillio finisce qui,perché da quel giorno in poi,lei non mi darà più segnali d’interesse,a parte qualche sguardo fugace. Una cosa bruttissima è che cerca di evitarmi non appena mi vede, o cambiando percorso o dandomi le spalle per parlare con qualcun altro. Adesso è passato quasi un anno da che la conosco e le cose sembrano peggiorate,mi guarda sempre meno . L’ultima volta l’ho avvicinata,dimostrando imperturbabilità verso i suoi comportamenti e ho provato ancora a fare contatto fisico,ma il suo sguardo è diverso e non c’è più quel luccichio di un anno fa. Io,a dire la verità,sono molto confuso,arrabbiato e mi sento a pezzi. Inoltre so benissimo che se dovesse rifiutare alla prossima richiesta d’uscita,ci dovrò rinunciare in perpetuo a lei :_( Cosa ne pensi di questa situazione Mauro? Lei si comporta così per timidezza(facendo la difficile) o per altro(so che ultimamente esce in gruppo con uno spasimante a cui non ha mai dato retta)? Ho sbagliato in qualcosa?Cosa posso fare,perché ne sto soffrendo tanto e voglio solo lei. Non voglio arrendermi.

    • Ciao Chris, mi avevi scritto lo stesso commento in un altro articolo, ti avevo risposto lì 🙂
      Comunque, copio e incollo qui la risposta che ti avevo già dato:
      Lei non è interessata, tutto qui. Puoi provare a sfruttare la preselezione per vedere se le cose cambiano, la ritengo l’unica cosa che ti possa aiutare realmente con lei.

      • Luca says:

        Ciao Mauro,ti volevo chiedere un opinione riguardo ad un caso molto particolare e difficile. Da 10 anche giorno che sono tornato dalle vacanze e che sto iniziando a rivedere i miei migliori amici mi sono accorto che la fidanzata di uno di loro mi sta iniziando a guardare con occhi diversi, inizia a rivolgermi la parola più spesso, noto che ogni tanto guarda me, mi fa spesso complimenti e certe volte entra anche nei discorsi miei con altri amici (Es. Parlavo dei miei capelli ad un mio amico dicendogli che nn mi piacevano lasci,e lei si intromette ribadendo per l ennesima volta che i miei capelli erano veramente belli e che le piacevano così ) . Non facevo molto caso al suo comportamento nei suoi confronti quando un bel giorno,stavamo parlando di fotografie e lei dopo esserci mostrati foto vecchie, mi mostra una foto di lei al mare in costume,nella quale si vede lei che mantiene il suo cane. Premettendo che in quella foto si vedeva evidente il suo seno,lei dopo un po me la ripropone con la scusa “guarda che orecchie buffe ha Willy ” zoommando la foto e mettendo la faccia del cane ed il seno in primo piano (poteva benissimo zoomare solo il cane o la faccia..Non riesco a capire cosa voleva fare,cosa stava pensando o nn rirsco a capire se e stata una cosa che magari ho pensato io o è veramente lei che ha voluto fare queste cose…
        Tu che ne pensi?
        Grazie in anticipo

  2. Ho capito,anche se io credo che sia complice anche la timidezza,visto che mi aveva dato tutti i segnali di interesse. Comunque proverò a seguire il tuo consiglio. Inoltre,che ne pensi se chiedo consigli alla sua amica,che conosco da tempo? Sarebbe una mossa sbagliata?

  3. leonardo says:

    Mauro, i tuoi consigli mi sono stati veramente utili e ti ringrazio moltissimo per avermi dato queste dritte, ti racconto cosa stò passando per sapere cosa ne pensi.
    Tutto è iniziato quando ho cominciato a fare un corso di cucina, e c’era questa ragazza che inizialmente era una “fattona” (ovvero quelle che si vestono larghe, si drogano di continuo e spesso e volentieri hanno mezza testa rasata) e lei è molto bella, almeno per i miei gusti, nonostante il suo stile che a me non piace, ed inizialmente era anche una “ragazza semplice” (nel senso che la dava a tutti) e durante tutto il primo mese del corso, le uniche cose che mi chiedeva erano solo le sigarette, io non la cercavo solo perchè non provavo interesse nei suoi confronti.
    Andando avanti nei giorni abbiamo cominciato a parlare un pò, ma solo cose semplici, del tipo: che scuola hai frequentato, con chi hai già fatto amicizia durante il corso ecc. , insomma, cose basilari e piano piano stringevamo sempre di più il rapporto, del tipo che lei si metteva sempre accanto a me, si metteva in collo, mi abbraccia il corpo mentre stò facendo qualcos’altro , mi baciava l’orecchio e mi ripeteva sempre che un giorno io e lei saremmo stati a letto insieme perchè diceva che io sono un ragazzo gentile e buono in confronto agli altri.
    Io stupidamente non mi sono mai fatto avanti perchè sono molto timido e arrossisco come una bambina quando mi guarda, tutto questo perchè ha cominciato a piacermi.
    Siamo andati avanti così per circa un mese e mezzo, finchè un giorno non mi chiede di uscire con lei e un’altro ragazzo di classe nostra (che tranquillo non presenta un pericolo), perchè appena ci siamo incontrati fuori è arrivato un ragazzo basso, mingherlino, rasato e con tutti i denti storti, insomma era parecchio brutto (non che io sia una grande bellezza, però lui era da sopprimere) e insomma lei lo saluta e comincia a limonare con lui.
    Io ero a pezzi e feci finta di nulla.
    Il giorno dopo ho notato che non faceva più quello che faceva prima, così per una settimana finchè non rinizia con i soliti abbracci, baci ecc. e vengo a sapere che lei si è lasciata con quello li.
    Poi è arrivata l’estate e il primo anno del corso era finito e le nostre strade si erano divise, perchè lei è andata in Sardegna ed io avevo trovato un lavoro estivo come aiuto cuoco e magazziniere e sinceramente io non pensavo più a lei, come se fosse andata via la cotta, finchè una sera di metà agosto mi arriva un messaggio, era lei che mi chiedeva come stavo e mi ha detto che le mancavo, e quindi gli ho promesso che quando tornava dal mare io cercavo di prendere una sera libera per vederla.
    Quando ci siamo visti una sera lei era molto elegante, quasi non si riconosceva e ci siamo messi a sedere su delle scalette a parlare, ho notato il suo sguardo mentre parlavo e sembrava che stesse sognando (proprio come hai riportato nell’elenco) e parlava molto dolcemente, finchè non ci è venuto a salutare un nostro compagno, perchè lei appena è arrivato ha ricominciato a fare la “semplice” ma non verso di lui, ma nel suo modo di parlare e nel atteggiamento. Finita la serata sono tornato a casa, perchè il giorno seguente dovevo tornare a lavoro.
    Quando è riniziato il corso ho visto che lei era cambiata, non mi parlava più, non faceva più niente di quello che faceva prima ed ha pure cambiato modo di vestirsi, ho saputo che infatti lei si è fidanzata (e tuttora lo è) con un ragazzo di 29 anni, il fatto è che lei ha la mia stessa età, ovvero 17-18 anni.
    Non fa più niente di quello che faceva prima, però noto che lei mi guarda sempre e ogni tanto si avvicina a me anche se stò parlando con qualcun’altro , ma non succede spesso, perchè la maggior parte dei giorni sembra che mi eviti eppure si avvicina e si mette ad ascoltare, ma senza spiccicare parola, anzi parla molto di meno anche con gli altri compagni. Volevo andarle a parlare, ma non ce la faccio perchè è fidnazata e sta ancora andando avanti così.
    Io ho parlato con amici, amiche e ho parlato anche con dei conoscenti e nessuno è riuscito a dirmi cosa ha in testa quella ragazza.
    Ti ringrazio in anticipo per qualsiasi risposta

    • Ciao Leonardo, mi fa piacere che tu abbia trovato utile questo articolo.
      Il punto non é tanto cosa ha in testa lei, ma quello che hai in testa tu: se la ragazza ti piace, perché lasciar perdere alla sua prima tempesta emotiva o al primo “rivale”? La persistenza é importante.

  4. Ciao Mauro, devo dire che mi hai aiutato molto a capire le donne! 🙂 Però il vero motivo per cui ti ho scritto è per raccontarti la mia storia con una ragazza, perchè sono quasi 2 anni che la conosco ma non ho ancora capito se le piaccio o no. Allora, ho quasi 20 anni e circa 3/4 anni fa conobbi questa ragazza la quale mi sono subito seriamente innamorato. Per i primi 2 anni di conoscenza, lei non mi ha mai minimamente curato, tranne per qualche sguardo. Dopo i 2 anni però, lei comincia ad avvicinarsi a me. I primi giorni mi faceva sempre domande, mi chiedeva sempre qualcosa seppur di natura inutile. Comincia sempre di più a socializzare con me e a volermi conoscere di più, sembrava quasi che mi volesse conoscere a tutti i costi. Così, sfrutto la mia occasione e cominciamo a parlarci più spesso fino a quando, un giorno, lei mi chiede di uscire anche se con i suoi compagni. Io accettai e cominciammo ad uscire, eravamo un gruppetto di 6/7 persone. Dopo un pò di tempo, però,circa 1/2 mesi dopo,lei mi chiede di uscire da soli. Tutto questo mentre lei faceva tira e molla col suo fidanzato (ormai ex perchè poi si lasciò). Quasi ogni pomeriggio passeggiavamo per le strade, o in una stradina in cui eravamo d’abitudine andare. Si affezionò davvero tanto a me, tanto da considerarmi il suo migliore amico. Lei mi piaceva, però non le ho mai rivelato ciò. Voglio a tutti i costi sapere che le piacevo, così ti scrivo i punti di cui mi sono rispecchiato in questo post. Allora, è capitato spesso si scostasse i capelli per mettere in vista il collo. Mi guardava spesso negli occhi e cercava sempre un contatto fisico, anzi, molto ma molto spesso era d’abitudine toccarmi il braccio o avvicinarsi accanto a me. Cercava sempre di attirare la mia attenzione e continuava sempre a farmi domande. Tutto ciò anche prima che mi considerasse il suo migliore amico. Dopo circa 1 anno della nostra solidissima amicizia (ci eravamo veramente affezionati tantissimo) all’improvviso ci siamo distaccati, e non poco, fino a perdere assolutamente ogni contatto, che sia virtuale o fisico. Smettiamo di chiamarci, di messaggiarci o di vederci. Niente di niente. Di questo me la prendo parecchio forte, ma da allora mi rassegnai al fatto che non le sono mai piaciuto e che tutta la nostra amicizia davvero forte, era solamente, appunto un’amicizia. Quando, all’improvviso circa qualche mese fa (dopo 1 anno esatto) lei mi contatta dicendo che le mancavo e voleva sapere il perchè ci siamo allontanati. In questa conversazione non concludiamo comunque niente (sempre per colpa mia). Però, ho notato una piccola differenza. Che ora, quando ci incrociamo per strada,lei mi saluta esplicitamente e trova sempre una scusa per avvicinarsi. Ora, dopo 1 anno io avevo completamente perso le speranze, ma dopo questo, sto davvero cominciando a ricredermi che forse,se le piacevo, non me l’ha mai rivelato perchè non ha voluto mai fare il primo passo, aspettando me, che come lei non l’ho fatto. Poichè penso che dopo 1 anno di vuoto totale ricontattarmi accende una forte speranza. Ora, Mauro io voglio capire se le piaccio e vale la pena provarci o lasciare completamente stare.
    p.s:durante questo anno di vuoto, lei si fidanzò.
    Grazie Mauro e scusami per averti scritto così tanto,ahah! 🙂

    • Ciao Bob, premettiamo che i segnali di interesse ci sono anche tra amici.
      Da quello che mi hai detto mi viene da pensare più che siate amici che altro, ma mai dire mai (anche perché non posso vedere come sono andate le cose tra voi).

      Se credi di avere delle possibilità e credi che, nel peggiore dei casi, non avresti nulla da perdere (dato che mi sembra non vi frequentiate più di tanto ora), puoi provarci.

  5. Francesco says:

    Ciao Mauro! Complimenti per il tuo blog, molto ordinato e chiaro! 😉
    Della maggior parte delle cose che analizzi mi sono già fatto una “cultura” in passato, cambiando in modo radicale il rapporto con le donne. Stavolta però ho una situazione particolare: ho un problema con un’amica!!! Questa ragazza la conosco da 8 anni, ed abbiano sempre avuto un bel rapporto, ma ci vedevamo poco spesso …ma da qualche tempo la vedo diversa nel suo modo di porsi, mi guarda in modo particolare, mi dice cose tipo “va bene se ti accompagno a casa” e poi mi attacca delle pezze per lungo tempo, come se non si stancasse mai della compagnia, ma non abbiamo mai passato così tanto tempo insieme! Poi sparisce per giorni (so che usa poco il cell), ma poi per caso si fa sentire vaneggiando di presunti caffè o aperitivi che dobbiamo fare…ma che in un modo o nell’altro non facciamo mai, poichè o lei sparisce, oppure non ha mai tempo.
    Diciamo che sono in difficoltà, non riesco a capire se si possa essere invaghita, oppure mi vede come immagine “da fratello maggiore”. Ma i segnali che mi manda non sono proprio da amici, ormai col tempo li ho imparati sul campo! 😉 . Non so più come comportarmi, l’altro giorno mi ha scritto addirittura che sarei la prima persona a cui dedicherebbe la tesi…e poi la chiamo per organizzare un’uscita, e stranamente non mi risponde e sparisce!!!
    Visto che comunque ci tengo a prescindere da quello che potrebbe accadere, e avrei paura a perdere una persona a cui tengo, ma allo stesso tempo è una gran bella ragazza, e quindi un’ottima occasione…tu cosa mi consiglieresti??? Grazie ciaooo!!!

    • Grazie per la risposta Mauro! Comunque volevo segnalarti anche il mio rapporto con una ragazza che conosco di vista la quale frequenta la mia scuola. Non la conosco bene, e ci becchiamo sempre durante l’intervallo con gli altri magari. E i segnali sono parecchi! Mi sono accorto che mi guarda spesso anche quando non la guardo e ho la testa girata. Cerca sempre una scusa per toccarmi come ‘Facciamo braccio di ferro?’ oppure tira pugni al petto per ‘vedere se sei resistente’. E quando sono con gli altri, cerca sempre di intromettersi nelle discussioni e attirare l’attenzione. Ride spesso a ciò che dico e tende ad avvicinarsi quando siamo in gruppo. Io non la conosco bene, solo di vista e qualche parola scambiata, essendo parente di un mio caro amico ma non so se le interesso davvero..tu che dici, Mauro?

    • Ciao Francesco, per te è un’amica, no? E allora, sai già quale è giusto che sia la tua linea di comportamento, in ogni caso 🙂

  6. Luigi says:

    ciao
    Premetto che è una relazione nata sul luogo di lavoro. Lei una persona aperta mi prende in simpatia e mi accorgo che gli piaccio proprio da come si atteggia fisicamente, esattamente come illustrato qui sopra. Inizia una relazione che tende a spegnersi rapidamente e, in capo a 3 mesi, mi dice che mi vuole bene ma solo come ad un AMICO! Io incasso il brutto colpo e molto gentilmente declino l’offerta di amicizia, motivando che io mi sento di provare amore e attrazione nei suoi confronti, certo con compatibili con l’amicizia. La ringrazio per i momenti belli vissuti insieme e (per evitarmi patetiche debolezze) cancello subito il suo numero di telefono.
    Ora, dopo un mese, io ho superato la sbandata e lei, per me, non rappresenta più niente. Ci si incrocia al lavoro e mi limito a un semplice buongiorno, niente di più. Lei ricambia la cortesia ma da subito il suo corpo chiude. Incrocia le braccia e le gambe, evita il mio sguardo, tende a mettersi di schiena rispetto a me, sembra quasi che abbia paura di me, che mi tema.
    Onestamente non capisco il suo atteggiamento, io ormai ci ho messo una croce sopra… E poi sono io che ho preso il 2 di picche!!!
    Secondo voi cosa c’è dietro questo atteggiamento?

  7. Paolo says:

    Quando parlo e rido lei mi guarda spesso la bocca e mi fa i “complimenti” per quanto sono bianchi i miei denti, può significare qualcosa?

  8. lapo says:

    Ciao, ti spiego in breve, è da diversi anni che conosco una ragazza, siamo amici e la sera nel gruppo di uscite lei c’è sempre. Non c’è stato mai nulla tra di noi, ma all’improvviso senza che io facessi o le dicessi minimamente nulla ha iniziato a toccarmi ,abbracciarmi continuamente, a cercare di sedersi sempre accanto a me e a voler stare con me. Io sono rimasto un po perplesso e mi sto chiedendo perché lo fa.
    Inoltre è una ragazza molto attraente e l’idea non mi dispiacerebbe.
    Sapresti dirmi secondo te cosa sta facendo?

    • C’è qualche nuovo arrivato? Sembrerebbe quasi che voglia far ingelosire qualcuno…

      Mi sembra strano che ti abbia riconsiderato dopo diversi anni…ma mai dire mai 🙂

  9. Giovanni says:

    Ciao Mauro
    volevo porti un quesito. Nel piano in cui lavoro è da qualche giorno arrivata una nuova ragazza, la prima volta che l’ho incrociata nel corridoio le ho sorriso l’ho salutata, lei ha fatto altrettanto. Fin quì tutto bene nulla di strano magari è pura e semplice educazione.
    La cosa che mi fa’ pensare “bha forse forse se le chiedessi di uscire non ne uscirei con le ossa rotte” è che in sala mensa mi è capitato di “cercare” anche a distanza il suo sguardo per capire se c’era qualche possibilità e l’ho colta a guardarmi, non capisco però se la cosa è forzata dal fatto che l’avessi “cercata” io o per suo interesse; il dubbio inoltre che ho è che quando transita davanti al mio ufficio non ho la sensazione che “butti dentro l’occhio” come invece – da buon maschietto – faccio io quando passo davanti al suo.
    Tralasciando il fatto che non sarà semplice avere l’occasione di pizzicarla da sola e farci due chiacchere serenamente, o magari più brutalmente lasciarle il numero di telefono e dirle “Se una sera ti andasse di bere qualcosa chiamami” che faccio?
    Questo segnali contrastanti mi fanno pensare che magari mi son fatto un qualche strano film in testa, poi però penso “bha però mi cerca con lo sguardo e quindi forse un po’ di interese c’è”… La sfera di cristallo ce l’hai sotto mano vero 🙂
    Grazie

    • Ciao Giovanni, purtroppo le sfere di cristallo le hanno finite al supermercato l’altro ieri 🙂

      Lavorate nello stesso piano, quindi hai mille occasioni per giocartela, non avere fretta. Giusto per fare un esempio: se un giorno proponessi a un paio di colleghe di pranzare insieme ed estendessi l’invito anche a lei?

  10. Nico says:

    Ciao mauro, volevo proporti di risolvere questa situazione…cerca di fare il possibile…!!
    Allora io ho 14 anni e ho conosciuto una ragazza della mia stessa età, e ogni volta che mi incontra mi saluta mi sorride mi guarda x 6 secondi circa mi stzzica e comunque manifesta molti segnali di interesse…però gli ho chiesto se io gli piacevo e lei mi ha detto di no…come è possibile?

    • Ciao Nico, quello che una persona dice e quello che una persona pensa realmente a volte sono cose molto diverse.
      Basati sui fatti, non sulle parole, per capire come stanno le cose.

  11. Nico says:

    E ma quindi…per vedere se gli piaccio devo guardare il linguaggio del corpo?

  12. Nico says:

    A comunque grazie

  13. Mike says:

    Ciao Mauro ti spiego la mia situazione:da qualche mese io e i miei amici stiamo uscendo con un gruppo di ragazze e ho notato che ultimamente una di loro mostra questi segni di interesse:sguardi continui, si siede sempre affianco, a volte si struscia cmq… Un mio amico vedendo la situazione ha iniziato senza permesso a domandargli se le piacevo e lei le ha risposto in modo ambiguo poi quando l’ho contattata mi ha risposto in modo freddo… Secondo me quell’idiota avra messo tutto sotto sopra Tu come la vedi???

  14. Anonimous says:

    Ciao Mauro. Da Febbraio ho incontrato una ragazza in palestra, appena 2 giorni dopo circa, ho iniziato ad avvicinarmi chiedendole una info. Il giorno che l’ho avvicinata abbiamo parlato brevemente, le ho chiesto anche da quanto tempo era in palestra. Così arrivano i giorni successivi, nei quali riesco però solo a salutarla, dal momento che non siamo vicini a livello di attrezzi e dunque non voglio invaderla da subito. Così va avanti fino ad oggi, quando la saluto oltretutto lei risponde a bassa voce e se cerco di parlarle col sorriso lei non ricambia. Così a me vien da pensare che lei non sia tanto interessata, con altre ragazze per esempio è andata in modo diverso, riuscivo a parlare fluentemente e ricambiavano i miei sorrisi, addirittura qualcuna si avvicina per prima facendo qualche battuta o chiedendomi informazioni. Con la ragazza che interessa a me invece nulla di tutto questo, pensavo quindi di gettare la spugna a questo punto, tant’è che ho iniziato a evitarla progressivamente, primo giorno cerco di non incrociarla ma dopo me la ritrovo improvvisamente di fronte e allora per educazione la saluto (ovviamente è apatica e la voce si sente a malapena… stanchezza? Penso proprio di no 🙂 ) arriviamo ad avantieri, decido di non salutarla e di ignorarla ancora di più per vedere se magari una buona volta si decide lei a salutarmi per prima, ma niente, incrocio leggermente il suo sguardo, mi vede ma non saluta, ovviamente non lo faccio nemmeno io. Quel giorno tra l’altro siamo vicini a livello di attrezzi, ma visito il suo solito atteggiamento sono un pò demotivato e restio a investire energie e attenzioni su una ragazza che probabilmente non merita. Lei a tratti sembra avvicinarsi, è dietro la mia schiena e talvolta di fianco, ma cerco di guardare da altre parti e la ignoro. Durante e a fine serata sembra quasi più musona e triste del solito, magari la infastidisce il fatto che non l’abbia calcolata minimamente nonostante i nostri sguardi si siano incrociati per un attimo? Mah! Ora sono quindi a un bivio: lasciar perdere e cercare altrove o tentare un’ ultima volta e vedere se ci son dei segnali? A volte le donne testano o comunque non vogliono far sempre capire che sono interessate. Nota importante è che con altri ragazzi e uomini anche di una certa età parla e sorride tranquillamente, sicuramente non è tanto timida. Che ne pensi?

  15. LUIGI!! says:

    Ciao volevo semplicemente un parere ….
    Ho conosciuto una ragazza tramite dei miei amici. Si e no ci siamo visti 2/3 volte e nonostante una mia amica che è anche sua amica mi ha detto che ha mostrato interesse nei miei confronti. Premetto che mi è stato sconsigliato di fidanzati con questa ragazza perchè non è molto affidabile come fidanzata( meglio fare altro con lei) e sinceramente io non cerco amore … Circa una settimana fa quasta ragazza si fa dare il mio numero da un mio conoscente e mi invita in una serata in discoteca scrivendo sotto l invito : ” così finalmente ci vediamo”
    Cosa mi consigli di fare quando la vedo ?

  16. Ivan says:

    Ciao Mauro!
    Grazie per l’articolo!
    La ragazza di cui sono innamorato è veramente difficile da capire..ti elenco di seguito alcuni suoi segnali che penso siano d’interesse:
    -Spesso quando la vedo e la saluto mi guarda intensamente negli occhi e accenna un sorriso che si scioglie lentamente
    -Gioca con me:capita spesso che mi dia “pizzette”(anche sul viso).Alcune volte mi spinge, mi da i pizzicotti etc
    Questo qui che scrivo di seguito non so quanto può essere considerato un segnale positivo,però lo metto uguale:
    -Mi prende in giro.Nel vero senso della parola,succede frequentemente che provochi o sminuisca in tutti i modi..

    • Ivan says:

      Il vero problema è che dei giorni neanche mi considera…quindi penso:
      “Beh se le piacessi,mi starebbe incollata molto più tempo,e soprattutto, costantemente”…
      Un’altra cosa negativa è che lei è amicona un po con tutti e non vorrei che mi stia facendo dei film mentali.Anche se con nessun altro gioca nel modo in cui lo fa con me..Un’altra cosa è che prima mi scriveva molte volte(whatsapp) ,non passava un giorno che non ci sentivamo, infatti se non la contattavo io per primo,lo faceva lei..
      Però non lo so,sono veramente confuso,io penso che se le piacessi davvero proverebbe ad accelerare il tutto..
      Scusa la lunghezza,ti ringrazio in anticipo 🙂

  17. Maddy says:

    Ciao Mauro!
    Son mesi che sto vivendo una particolare situazione che mi sta sfinendo e ora mi ritrovo a sfogarmi e chiedere pareri commentando su questo articolo.Scusatemi da subito se mi dilungo cosi ma volevo sfogarmi un pò e non sapevo come farlo.

    Partiamo dagli inizi, ho conosciuto una ragazza in chat, ci siamo sentiti per mesi e son riuscito molto degnamente a guadagnarmi un appuntamento con lei; sono riuscito a prendere il suo numero di cellulare e siamo usciti un paio di volte da soli.
    Dopo una settimana circa che ci frequentavamo son arrivato a dirgli che mi piaceva e che ero interessato a frequentarla di piu e lei mi rispose positivamente.
    Tutto bene fin quando dopo giorni di appuntamenti mancati e chattate un pò fredde lei mi dice che non voleva nessuno a cui dover rendere conto e blabla; gli ho risposto con dovuta tranquillità e che se non se la sentiva aveva le sue motivazioni, però non aveva senso dover rifiutare cosi anche quella che poteva essere solamente un amicizia, e da qui non ci sentimmo per qualche mese.
    Dopo qualche mese è lei a riscrivermi di nuovo e a darsi della stupida e stronza perchè aveva rifiutato anche quella che poteva essere una bella amicizia ecc.ecc. e io gli dissi che per il momento non avevo molta voglia nè di scrivermici nè di rivederla perchè sembrava che lo facessimo solo quando faceva comodo a lei.
    Nonostante tutto ci continuammo a sentire 1-2 volte a settimana per un mesetto e decidemmo di riuscire.
    Da qui non prendemmo piu l’argomento ma mi ritrovai a scrivermi con lei ogni giorno, ogni momento per piu di 2 mesi,con uscite di 3-4 volte al mese ma solo quando me lo chiedeva lei, la confidenza ormai era alle stelle , non c’era una sera in cui sia io che lei sapessimo cosa stavamo facendo.
    Io sapevo che di mezzo poteva benissimo esserci una friendzone quindi mi accorciai le maniche e mi inventai una storiella, ossia che c era una ragazza che stavo iniziando a frequentare, lei sembrava contenta per me, ma poi gli dissi che nel momento in cui mi son iniziato a sentire con questa nuova tipa, mi sono reso conto che invece avevo ancora lei in testa, e qui subito lei alzò paletti di allarme ripetendomi che sapevo come la pensava, riguardo al fatto che non voleva rendere conto a nessuno e che non voleva impegnarsi. Non ci pensai due volte e gli dissi subito che a questo punto dovevamo fare qualche passo indietro, e il messaggiare ogni momento, salutarci ogni volta con un a dopo, a domani iniziava a diventare troppo, e mi disse che avevo ragione a comportarmi cosi e che gli dispiaceva tantissimo il fatto che non ci saremmo sentiti piu come prima.
    Da qui tutto filava per il meglio, ci sentivamo una volta a settimana circa parlando del piu e del meno e stavo iniziando davvero a vederla solo come un amica, e in un certo senso ne ero contento.
    Qualche giorno piu in là c era una festa a cui andavo sia io che lei quindi decisi di passarla a salutare, passammo qualche ora insieme a parlare con lei che spesso si avvicinava un pò aumentando il contatto.
    Finita la festa ci salutammo, tornammo a scriverci piu del solito per qualche giorno finche non ci beccammo in discoteca.
    Io ero col gruppetto di miei amici e lei con il suo, ci incrociammo e ci salutammo giusto un attimo ma lei ogni vuolta mi guardava in modo un pò strano.
    Il giorno dopo mi scrive senza nemmeno salutarmi del perchè ero stato così freddo con lei la sera prima, gli dissi che per me era normale alla fine ero con le mie amicizie, la discussione si stava scaldando un pò e alleggerii un pò i toni iniziando a scherzare un pò arrivando a dirgli “ok se come l’ultima volta non ti è andata bene la prossima volta che devo fare aggredirti? ;P” e lei “bè si almeno mi ti cachi! mo voglio vede!”.
    Tutto questo che ho scritto racchiude almeno 6 mesi di tira e molla; inizio a pensare che lei non è la persona seria di cui pensavo ma è semplicemente una classica stupida ragazzina da discoteca, secondo voi come dovrei comportarmi arrivati a questo punto?

    • Mai pensato di provarci realmente? 🙂

      • maddy says:

        Arrivato a questo punto non ci penso molto, non sono riuscito mai a provarci probabilmente perchè ogni volta che si scaldava un pò la situazione (quasi sempre per messaggio) lei mi dava sempre l’impressione che tendesse a cambiare argomento quasi a farmi intendere che fosse timida, ma il fatto che in discoteca l’abbia vista baciare al primo che capitava, non che m’importi piu di molto, mi fa cambiare idea.
        Non so mi ha ripetuto infinite volte che non ha nessuna voglia di una storia e ogni volta me ne sono fatto una ragione, ma poi come sempre torniamo a scriverci, soprannomi dolci, battute riguardo coccole a letto!
        E quando arriviamo a questi punti poi sono io che faccio passi indietro, sempre con una certa superiorità, con la paura da passare da fesso.
        La situazione è che continuo comunque a volerla come amica ormai ad una certa età non si è piu bambini, ma il mio volere ormai si è spostato verso un desiderio puramente sessuale (anche se ci potrebbe essere tanto di piu tra noi 2) e non faccio che mangiarmi le maniche pensando a cosa potuto fare di diverso in certe situazioni.
        Chissà forse è anche per questo che l’ho spinta a scriverci di meno, un modo per difendermi e cercare di cambiare strada.

  18. gino says:

    Caro Mauro, da otto mesi ho conosciuto una signora che mi piace tantissimo, credo di piacerle ma vorrei che tu mi spiegassi questi segnali che, credo incosciamente lei mi invia, cioè:
    per parlarmi si siede sulla mia scrivania di fronte a me, mi tocca e molte volte mi stringe la mano, la mattina quando arriva in ufficio mi bacia sulle guance, mi invia sms nei quali mi dice che mi pensa etc. Questi comportamenti non li ha con nessun altro. Sono stupido ho frainteso o le piaccio veramente. fammi sapere cosa ne pensi. ciao

    • Ciao Gino, da quello che dici sembra che almeno un po’ le piaci. L’unico modo che hai per saperlo davvero è quello di mandare avanti le cose e vedere come reagisce.

  19. steno says:

    ciao mauro!
    non è la prima volta che ci provo e neanche la prima che mi rifiuta ma quando gli dico di dirmi palesemente come stanno le cose non vuole dirmi che nn gli piaccio!!ha sempre una scusa,dice di sentirsi con un altra persona ma sinceramente è da tempo che va avanti questa cosa e non l ho mai vista uscire cn nessuno!!quando la ho davanti cerca di evitarmi,quando è nei dintorni x fatti suoi mi fissa in continuazione!!continuo ad impazzire o è palese il suo disinteresse??grazie

  20. SasukeUchiha says:

    Allora… Ho conosciuto questa barista durante una serata tra amici… Ho visto subito che lei ogni tanto mi lanciava sguardi… Ovviamente lei sarebbe una ragazza perfetta per me…da circa tre settimane vado in quel pub per vederla e ovviamente lei mi guarda sempre nello stesso modo ( questo però non so se sembra a me o se é realmente cosi)
    Una sera sono andato li con un mio amico e ci ha offerto 4 cicchetti e li per li mi sono chiesto perché? Io so il suo nome e nient’altro… come devo comportarmi per conoscerla meglio? Cosa posso fare per capire se lei lo fa solo per il suo lavoro o lo fa perché gli interesso? Ho tanti di quei dubbi che mi sento confuso. Non sono molto il tipo da provarci spudoratamente… Se avete qualche consiglio ringrazio in anticipo

  21. maurizio says:

    Ciao mauro se una ragazza ti dice che sei un bel ragazzo cosa significa?

  22. AnonimoInnamorato says:

    Ciao Mauro, sono da poco stato scaricato da una ragazza dopo 8 anni e mezzo. Credo che sia inutile stare a casa a tagliarsi le vene e così due giorni dopo sono uscito con amici, lì ho conosciuto una ragazza, non ero dell’umore adatto e non ho fatto certo nulla per piacere a nessuno, sta di fatto che io stavo da un lato della stanza e lei dall’altra parte, mi ha lanciato più di uno sguardo e ci siamo guardati intensamente negli occhi, più di una volta ripeto. Poi mi sono avvicinato e abbiamo scambiato qualche parola, ma la serata a parte qualche altro sguardo e sorrisi accennati suoi scorre via liscia. La rivedo 2 settimane dopo in pizzeria, io ero già dentro con parte della comitiva e lei appena entra si precipita a salutare me, mollandomi un grosso abbraccio. Altri sguardi tutta la serata e qualche battuta e prima di salutarci mi dice spero di rivederti presto, a me sono mancate le parole, non le ho nemmeno risposto. Chiaramente anche io non vedo l’ora di rivederla, su Facebook ho scelto di non richiederle la richiesta d’amicizia ed essere più attendista. Oggi scopro che ad un convegno con un mio amico, gli ha chiesto di me e di come stavo, credo che siano più di tanti piccoli indizi, tu che dici?

  23. Cristian Tumminello says:

    Ciao mauro sono innamorato di una donna ma non sò come conquistarla aiutami tu grazie

  24. Ciao Mauro
    vorrei il parere su una situazione che mi è capitata qualche sera fa.
    Ero ad una cena, accanto a me era seduta una donna sposata. La conosco da anni, ma la incontro solo nelle occasioni.
    Durante la serata abbiamo parlato un po’…niente di più, anche se da parte mia ho avvertito una forte attrazione fisica.
    A fine serata, mentre ci stavamo salutando lei fa un gesto stranissimo: mi tocca la guancia come per accarezzerla. Di per sé non è nulla, se non fosse per il fatto che non abbiamo tutta questa confidenza, tra l’altro lei è una persona molto riservata.
    Il gesto mi è sembrato fuori contesto per poterlo considerare solo una pura forma di simpatia, soprattutto perché nel farlo non ha avuto il coraggio di guardarmi negli occhi, anzi li teneva verso il basso, sembrava quasi fosse imbarazzata, ma questa è solo la mia opinione…
    Tu che ne pensi? Gesto di simpatia o qualcosa di più?… Magari a livello inconscio?

    • Ciao Edo, il singolo gesto di per se è difficilmente interpretabile…però puoi fare una cosa furba: la prossima volta che vi incontrate tentala e vedi come reagisce.

      • Marco says:

        Ciao mauro 6-7 mesi fa incontrai una ragazza in palestra,quando lo conosciuta lei cominciò subito a fissarmi, nei giorni seguenti lei comincia a venire vicino a me con qualche scusa tipo “dimmi come si fa questo esercizio ecc.”così io cominciai a stuzzicarla facendo finta di essere interessato ad un altra ragazza e così un giorno lei mi contatta dicendo “smettila di fare l’innamorato” e una volta mi contattò dicendo “hei cmq sono uscita”.Cmq alla fine ho perso i contatti cn questa ragazza giá da 4-5 mesi.La domanda anche se banale era davvero interessata?Se si, vorrei mettermi in contatto di nuovo cn questa ragazza cm posso fare?

  25. Luca says:

    Ciao Mauro, ho trovato il tuo blog quasi per caso in realtà, ed essendo in una situazione interessante ti porgo la questione 🙂
    Ho 22 anni e devo fare dei corsi di formazione per lavoro. In questi corsi ci sono una 20ina di ragazzi miei coetanei più o meno.
    Tra questi c’è questa ragazza. Finora abbiamo fatto 3 incontri, al primo neanche l’avevo notata, a fine giornata viene a parlarmi per chiedermi se conosco la ragazza X, piuttosto che Y (essendo lei di un paese vicino ma non compaesana). Io le rispondo tranquillamente ma senza badare molto alla risposta, anche perchè non avevo un minimo di interesse. Al secondo incontro invece, cavolo, capisco che questa mi piace e non poco (lasciamo perdere il fatto di essermene accorto “dopo”). Qui nulla degno di nota.
    Al terzo incontro invece io arrivo in ritardo, saluto tutti ma lei in particolare, lei mi guarda, sorride, se usciamo a prendere il caffè lo prendiamo insieme (io lo offro a lei e poi al 2o giro lei a me).
    Facciamo un lavoro di gruppo e si siede vicino a me (in un gruppo di soli ragazzi quando poteva stare nel gruppetto delle amiche che conosce). Andiamo a pranzo e viene con me e si porta via altre 2 amiche.
    Insomma, sembra tutto oro, nelle prossime settimane abbiamo gli ultimi due incontri e io speravo/pensavo di fare qualche mossa.
    Ottimo dirai tu, sì, cosi sarebbe se non per un fatto: mando in avanscoperta un’amica del corso e lei ritorna dicendomi che ha il fidanzato…
    ..mmmmaa allora?? Mi sono fatto tutto un film..?? Va bene che, lo sappiamo tutti che vuol dire tutto e niente, mi è già capitato di “uscire” con delle ragazze in crisi, magari fidanzate per “proforma”, ma le situazioni erano comunque leggermente diverse, nel senso che le conoscevo da tempo…
    Tu innanzitutto cosa pensavi della situazione prima di sapere del fidanzato?
    Cosa mi consiglieresti di fare? Grazie mille in anticipo 🙂

  26. Girolamo says:

    Ciao Mauro!
    in un articolo avevo letto che spesso quel che le ragazze dicono è diverso da ciò che pensano in realtà, dunque volevo chiedere un parere.
    È da circa un mese che ho iniziato a conoscere una ragazza, la conoscenza è andata avanti tanto che sono stato 5 volte a casa sua.
    Questa ragazza mi ha mandato tutti (o quasi) i segnali di interesse.
    Ora, questa ragazza non vuole impegnarsi in una relazione seria, e quando io l’ho invitata ad uscire lei mi ha detto appunto che non vuole una relazione, al che io ho confessato che mi piace (lei mi ha risposto con un “lo so”) e lei poi mi ha detto che vorrebbe mantenere i nostri rapporti da amici. Questa conversazione è avvenuta su whatsapp quindi non ho potuto valutare se fosse sincera o no.
    Quello che volevo chiedere era se è possibile che la ragazza abbia detto così per evitare di avere una storia o perché realmente mi vede come un amico.
    A me non interesserebbe una storia seria ma mi piacerebbe semplicemente un qualcosa di meno serio, e vorrei sapere se mi conviene provarci ancora con questa ragazza o tenermela come amica.
    Abbiamo entrambi 17 anni

  27. Federico says:

    Ciao Mauro, sto vivendo una situzaione un po complicata…
    Io conosco questa ragazza da quasi 3 anni (siamo compagni di classe alle superiori) ma ho iniziato a parlare con lei solo in questo ultimo anno.
    Da quando ho iniziato a parlarle lei ha da subito mostrato interesse, anche invitandomi a casa sua più volte, con la scusa di studiare insieme (cosa che facevamo per poco tempo).
    Ma da quando mi sono fatto avanti lei ha detto di non volere una storia, ma che non vuole rovinare il nostro rapporto.
    Ho scoperto che questa ragazza non vuole avere relazioni per non perdere la sua indipendenza.
    È possibile che lei abbia detto che non vuole rovinare il rapporto e quindi non avere una storia solo per paura di impegnarsi seriamente e di perdere quindi la sua indipendenza?
    E ancora, come dovrei comportarmi ora che lei sa le mie intenzioni?
    Perché a me basterebbe poter limonare ogni tanto piuttosto che avere una storia, se glielo dicessi potrebbe cambiare la situazione?
    È invece possibile che questa ragazza mi veda solo come un amico, dato che è comunque molto affettuosa con tutti i suoi amici (anche se non ha mai invitato un amico a Casa sua…)?

  28. Federico says:

    Ho già mandato 2 commenti ma sono ancora in moderazione….

  29. giò says:

    Conosco una ragazza da qualche anno è una collega di lavoro ha iniziato ad uscire con me come amica, mi ha mandato diversi segnali che le piacevo poi si è fermata.ogni qualvolta che cerco di allontanarmi da lei, di non considerarla viene nel mio ufficio con un gran sorriso e con le scuse più banali,e poi vai via questo lo fa spesso,io gli ho fatto capire che mi piace molto, e quando provo ad avvicinarmi si fredda un po,forse perche sono sposato? lei conosc mia moglie. una volta gli o detto che gli voglio bene e che mi scusavo se la cosa gli dava fastidio lei per tutta risposta diceva cosi no no cioè come se voleva che gli dicevo che gli voglio bene, era accondiscendente.comunque ogni volta che cerco di allontanarla cerca in tutti i modi di vedermi che devo fare? non ci sto capendo nulla.Adesso sono separato e lei non lo sa.

  30. Cristian says:

    Ciao.. ho una domanda c’è un’amica che mi piace ma non capisco se il sentimento è reciproco… noto però che al’uni giorni quando le parlo prima mi guarda negli occhi e poi mi guarda le labbra ma non lo fa sempre però… che devo fare?

  31. Cristian says:

    Anche se non lo fa sempre? Comunque spero il risultato sia quello che spero.
    Ma a mio parere da segnali contrastanti perché invece a volte quando le scrivo la buonanotte le scrivo anche “se vuoi domani ci sentiamo” ma poi se non le scrivo io a volte lei non lo fa

  32. mikele says:

    Salve,volevo porvi una questione.
    Mi sono invaghito di una mia
    Collega sposata e con figli,lei e’ molto bella,solare,socievole ed avvicinata da tutti.io il classico tipo riservato,un po timido.tra noi c’e’ un rapporto normale e sono poche le occasioni di incontro.Quando parliamo sto sempre alla ricerca di segnali di interesse da parte sua,a volte sembra che gli sia indifferente cioe,’ non cerca scuse per dialogare,non mi segue se mi allontanò,insomma non usa degli atteggiamenti che mi possano far credere il suo interesse palesemente.Io sono un duomo che solo davanti a segnali o atteggiamenti specifici farebbe il primo passo.Mi dareste un parere.
    Grazie

  33. Nicola says:

    Ciao, ho 17 anni e mi piace una ragazza della mia classe. Solo quest’anno abbiamo iniziato a conoscerci e frequentarci, cosicché due mesi fa le chiesi di uscire; me ne pentii subito, perché pensavo ancora alla mia ex ed ero stato incoerente. Lei mi rispose che in quel momento non voleva prendere impegni con nessuno. Da lì il suo atteggiamento nei miei confronti non è cambiato, come se niente fosse successo. Io, però, ci ho ripensato e ora vorrei davvero stare con lei. Ho provato a cogliere qualche segnale e ho notato che, nonostante lei sia amica di tutti i ragazzi del nostro gruppo, solo con me fa cose un po’ particolari (mi tocca i capelli e le braccia, si appoggia a me, sorride sempre e ogni tanto mi fa anche qualche apprezzamento); inoltre non ha mai avuto un vero ragazzo, solo qualche uscita, e questo mi fa pensare che sia inesperta o abbia paura di buttarsi. D’altro canto, però, il fatto che mi abbia già respinto una volta mi frena; magari sono mie illusioni e il suo è solo un modo di essere amica. Ho paura di rovinare il nostro rapporto, come è già successo con altre ragazze per colpa del mio carattere impulsivo. Tu che ne pensi?
    Grazie in anticipo!

  34. Federico says:

    Ciao, ho 16 anni e ho da poco conosciuto una ragazza di un anno più piccola. Ci conosciamo da 1 settimana circa, ma la vedo quasi tutti i giorni. Lei mi piace e anche io credo di piacerle ma non ne sono sicuro. Lei non è abbastanza amichevole anche con altri miei amici ma con me oltre anche se con segnali indecifrabili. Alterna complimenti ad insulti, scherzosi, mi si appende addosso e spesso mi picchia in modo giocoso e mi scrive addosso. Non so come interpretare i segnali che mi manda, mi sembra si trovi a suo agio con me, spesso ride e mi fissa anche se faccio altro. Ma conoscendola da poco non so come faccia con altri ragazzi e magari per lei questo è un comportamento normale.
    Cosa ne pensi? Cosa dovrei fare secondo te?

    • Ciao Federico, l’unico modo per capirlo davvero è provarci.

      • Federico says:

        Ma che risposta è?! Se ti scrivo è per capirci qualcosa in più e tu mi dici che l’unico modo è provarci dopo che hai fatto un articolo immenso su come capire quando ci sta e quando no! Per provarci e basta non avevo mica bisogno dell’autorizzazione! Inutile come poche cose al mondo!

        • Un grazie andava bene lo stesso 😉
          L’articolo non è una scusa per stare fermi, è un incentivo a provarci con una ragazza quando vedi che lei ti manda dei segnali di interesse.

  35. Pietro says:

    Sono andato con i miei amici al locale,fortuna ha voluto che incontro li un ragazzo e facciamo quattro chiacchiere senza pensare minimamente a lei,ci parlo per un oretta poi va via,bevo una birra e mangio una cosa,ma nel momento del dolce mi porta una torta con un cuoricino sopra dicendo:hai visto? Ti ho messo anche il cuoricino!,alche io resto un po cosi,sto sempre con i miei amici,quando si avvicina e mi dice:se sapevo che venivi in macchina,mi faceva piacere che mi davi un passaggio a casa…io sempre piu confuso non rispondo e continuo a parlare con gli amici,ma la cosa piu eclatante e a fine serata quando vado a salutarla,bacio sulla guancia,ma mi ferma e dice,io ti ho baciato ma tu no…..o.o mi avvicino e le do due baci belli stampati sulle guance e vado via
    P.s ha detto domeica vieni con la macchina che ce ne andiamo insieme..

    A voi i pareri…

    • Ciao Pietro, intendi ragazza (hai scritto “ragazzo” all’inizio), giusto?
      Bhè, se ti piace, che aspetti a provarci? 🙂

      • Pietro says:

        L ho portata in piscina,e mi sono fatto subito avanti,molto contatto fisico amchcon abbastanza spinto addirittura siamo stati mani nella mano,ma purtroppo il bacio non c’è stato,e cosa peggiore è partita per Milano per un nuovo lavoro
        Ci sono rimasto di merda

        • Pietro, siete stati mano nella mano? E’ un ottimo segno.
          Il fatto che non vi siate baciati in quel momento non significa che non vi bacerete in futuro.

          • Pietri says:

            Grazie Mauro per la risposta,sono in contatto con lei,gli ho detto che se vengo su a Milano sta da me in albergo per qualche giorno,lei non ha detto no ma fa storie sul fatto che spendo troppo,che devi fare ?
            C vado o no?

  36. Simone says:

    Ciao,allora io conosco questa ragazza da un paio di giorni, non capisco se è veramente interessata a me ,credo che mi mandi dei segnali ad esempio mi picchia affettuosamente per scherzare,mi sorride spesso, a volte mi guarda intenensamente ma poi stacca subito lo sguardo, poi ridiamo e scherziamo sempre.Non so se fa così perché è interessata a me e non so se fare il primo passo perché ho paura che mi rifiuti

  37. luigi says:

    Mauro ti volevo parlare di una mia esperienza con una ragazza.ci conoscevamo poco, lei è pure fidanzata… comunque abbiamo parlato una sera e lei a un certo punto mentre parlavamo era palese che si emozionava un po e la cosa più bellq è che per qualche attimo mi ha tenuto la mano mentre eravamo seduti con altri amici… secondo te le interesso?

    • Ciao Luigi, tenere la mano ad una persona dell’altro sesso è un gesto piuttosto forte, avresti dovuto baciarla quando l’ha fatto…adesso, vedi di rimediare 🙂

  38. manuel says:

    Ciao Mauro, volevo chiederti se secondo te valeva la pena provarci con una collega di lavoro, la cosa che mi trattiene è soprattutto di incrinare il rapporto “lavorativo”.
    Dunque da quando lavoriamo insieme (circa 2 mesi) lei ha detto apertamente che si trova bene a lavorare con me, mi chiede spesso aiuto nel lavoro e io quando posso sono sempre disponibile con lei, ogni tanto mi lancia degli sguardi intensi, ho notato che cerca spesso di andare a fare pause caffè con me, quando mi saluta x andar via spesso lo fa con il famoso doppio bacio sulla guancia….
    Tutti segnali che in teoria fanno capire che un minimo di interesse c’è….
    Come mi consigli di comportarmi per capire se veramente le piaccio o meno?
    La mia paura non è tanto il suo rifiuto ma come ti ho già detto non mi andrebbe di rovinare il rapporto lavorativo e di amicizia

    • Ciao Manuel, in realtà i segnali che hai elencato non sono molto significativi riguardo il fatto di piacerle come possibile partner.
      Se vuoi scoprire di più proponile di andare a pranzo insieme.

      Ah, se per te è più importante il rapporto lavorativo, fai le tue considerazioni prima di provarci.

  39. Fabio says:

    Ciao Mauro.
    Articolo molto interessante!
    Se posso permettermi vorrei chiederti un parere.
    Lavoro in un ufficio (prevalenza donne) e con una mia collega abbiamo iniziato questa primavera ad uscire in pausa sigaretta insieme, un pò per caso. Premetto che siamo tutti e due parecchio freddi e non particolarmente inclini al contatto fisico. All’inizio io non ero interessato minimamente, ma poi il momento pausa pausa sigaretta è diventato momento pausa 2 sigarette, prima 1 volta al giorno, ora 3 volte al giorno (a volte anche con altri colleghi) e spesso usciamo a pranzo insieme (spesso anche con altri colleghi). Quando siamo in pausa parliamo del più e del meno e andando avanti col tempo mi sembra che ci stiamo prendendo sempre più “confidenze”, tipo battutine sconce, domande personali e spesso ci ricordiamo cosa ci siamo detti anche mesi prima. Però i segnali sono davvero poveri, sia da me che da lei, pochi sorrisi, a volte restiamo in silenzio a fumare per qualche minuto (senza imbarazzo). I colleghi pensano che ci frequentiamo anche fuori di qui e la ragazza in quesione mi ha detto che un giorno le hanno chiesto apertamente se c’è qualcosa tra di noi… lei ovviamente ha risposto no. Quando restiamo senza ci offriamo sempre sigarette, una volta mi ha offerto il pranzo e poi io gliel’ho offerto… Sono tutte cose che capitano con anche altri colleghi/e però boh, con lei la cosa è un pò “diversa”. Forse sono solo io che interpreto male alcune cose, ma a volte mi “sembra” che cerca un ultra timido contatto visivo con me…. A volte se esco in pausa senza di lei scherzando fa l’offesa. Quando andiamo in pausa io e lei raramente siamo rimasti fuori meno di 15 minuti a volta… Scusa il caos. 😀 Se riesci a decifrare e a darmi un parere ti ringrazio.

    • Ciao Fabio, i segnali che hai elencato non sono particolarmente rivelatori…ma ogni ragazza è diversa e da parte sua questi potrebbero anche essere dei segnali di interesse.

      Prova a farla esporre un po’ di più, magari iniziando un contatto fisico man mano sempre più spinto. Vedi fino a che punto arrivi.

  40. giuseppe says:

    Ciao Mauro volevo chiederti una cosa, c’è una ragazza fidanzata che conosco da quasi 2 anni ormai, credo però che le piaccio, non è che mi abbia mandato dei segnali così palesi…..cmq ogni volta che viene al lavoro quasi 2 volte al settimana, mi guarda spesso, sorride, e mi punzecchia col dito, cosa ne pensi?

    • Ciao Giuseppe, quello che dici è un buon inizio, ma non è ancora sufficiente per capirlo…per capirlo dovresti giocare un po’ con lei e vedere come ti risponde.

  41. Anto says:

    Salve,
    Vorrei avere alcuni consigli riguardo una ragazza che a me piace molto:
    Premetto che sono fidanzato e da informazioni di terzi lei è sposata con un figlio.
    Lavora nell’edificio vicino il mio.. E per motivi di lavoro sono spesso all’ingresso percui la vedo passare con le colleghe ho provato alcune volte ad attaccare bottone con il gruppo ma senza grossi risultati, si qualche chiacchiera ma nulla di più… L’unico momento in cui è sola è quando passa che va via in auto che per tentare un approccio non è proprio una situazione ideale.
    Le note positive che ho notato è che quando ho scambiato le chiacchiere pur evento parlato principalmente con le sue colleghe lei sembrava interessata e mi guardava e sorrideva.
    Anche quando passa in auto ma saluta e sorride.

    A me piace da morire e vorrei almeno conoscerla meglio…

    Gradirei un vostro consiglio s come potrei agire in modo efficace anche se poi tutto è relativo

    Grazie

    Grazie

    • Ciao Anto, continua ad attaccare bottone con tutto il gruppo. Piano piano puoi riuscire ad avere un maggior rapporto con loro e lì avrai l’opportunità di interagire da solo con la donna che ti piace.

  42. Anto says:

    Grazie Mauro della risposta proverò…
    Un’altra cosa che ho notato è che quando passano e le saluto tutte le altre ragazze dicono ciao con la voce, mentre lei oltre a dirmelo con la voce mi fa anche un cenno con la mano… Dal punto di vista del linguaggio del corpo può voler dire qualcosa di interessante?

    Grazie di nuovo

    Anto

  43. Stefano says:

    Una mia amica (fidanzata) mi scrive sempre per chiedermi di tutto e di più. Mi dice che altri ragazzi la corteggiano e mi elenca tutti i complimenti che le fanno. Dopo 5 giorni che non le scrivevo mi manda un messaggio con scritto che fine abbia fatto e subito dopo “ti penso sempre”. Come gia detto è fidanzata, come devo interpretarla? Una cara amica o qualcosa di più?

    • Ciao Stefano, sembra quasi che voglia farti ingelosire…ma potrebbe anche essere il comportamento di un’amica stretta. Dipende molto da come lo fa: devi essere bravo a capire se lo fa per atteggiarsi o se ti dice queste cose per condividerle con te.

      • STEFANO says:

        Ciao, grazie per la risposta. Ti può essere d’aiuto il fatto che le ho inviato per scherzo la foto di una in bikini dicendole che mi aveva inviato la foto per provarci con me e lei di tutta risposta me ne invia una sua (sempre in bikini) dicendomi “che te ne pare? fai il confronto :)”

  44. Luca says:

    Ciao!Lavoro con una ragazza che da qualche settimana si è lasciata dopo una storia durata 5 anni (che tra l’altro ha definito pesante). Siamo quasi coetanei e lei è anche una mia dipendente. Durante le ore di lavoro ridiamo, scherziamo e ci tocchiamo senza problemi. Quando le parlo e mi avvicino lei non si allontana e spesso mi guarda le labbra,poi gli occhi, e poi ancora le labbra. La sera usciamo molte volte insieme ad altri amici e ci divertiamo. Ci ho provato due volte, ma mi ha detto che si sente a disagio e che per ora non vuole nessuno e che se ho notato qualcosa di strano nei suoi atteggiamenti ho solo frainteso. Il rapporto non è cambiato, ridiamo e scherziamo come abbiamo sempre fatto. Non riesco a capire come mai c’è qualcosa che all’improvviso blocca tutto.

    • Ciao Luca, sono sicuro che ci sia qualcosa che non va quando ci provi con lei. Da quello che dici lei sembra coinvolta.

      • Luca says:

        Quando camminiamo e l’abbraccio mi dice che le da fastidio la mano sulla spalla, la porto sui fianchi e lo stesso le da fastidio… Mi dice che non è una ragazza superficiale e ok l’ho notato che non le piace ridere e scherzare con tutti.. Tra l’altro quando cerco di allontanarmi lei puntualmente è vicino a me o tende a guardare dove mi trovo. Un po’ ho mollato la presa perché non voglio essere uno zerbino.. La sto trattando con freddezza ma quando stiamo insieme vuoi o non vuoi ci divertiamo. E crepa dalle risate solo alle mie battute (si piega per terra). Mi lascia un po’ spiazzato anche perché hanno notato questo feeling sia i miei amici che le mie amiche.

  45. luca c. says:

    Ciao. l’anno scorso conobbi una ragazza bellissima in palestra e da subito ridavamo e scherzavamo entrambi con battute varie ; e in un mesetto ci siamo incontrati 7 volte in palestra,e quando ci vedevamo parlavamo e ridevamo entrambi(tanto che lei mi disse almeno la stanchezza della palestra si sente di meno visto che ci divertiamo assieme)e lei veniva sempre con suo cugino un po piu piccolo e quando lei parlava con lui a voce sostenuta vedevo che cercava il mio sguardo per pochi secondi ma a volte mi guardava anche in altre circostanze..infine ci chiesi apertamente se era fidanzata e lei mi disse di no..la sera tornai a casa e mi creai un account facebook e la contattai per messaggio,e lei subito rispose e sembrava contenta di massaggiare con me,e (non so se ho corso troppo)gli feci un paio di complimenti e se voleva uscire,ma lei disse che non si poteva anche per l’età (io ho 28 lei 18 é troppa differenza?).. i giorni seguenti continuammo ogni tanto a sentirci ma lei disse solo come amico..fino a quando io gli chiesi: non considerando l’età ,fisicamente ti piaccio?,e lei mise una manina col pollice in su(cioè per dire si)la risposi dopo un ora al sms e lei mi disse: non é vero (e affianco una manina che da tipo un pugno come per scherzare penso).da allora per 2 giorni scompare e non mi risponde piu ai messaggi e mi dice solamente che ha altro per la testa in quel momento e il giorno dopo si fidanza (già forse si frequentavano da un po prima).e non ci sentiamo piu,e non ci vediamo piu…dopo 6 mesi si lascia col fidanzato,lo capisco da facebook..e dopo 2 mesi che lei é single gli mando la richiesta di amicizia ma non l’accetta ancora e non viene piu in palestra(per ora)..secondo te gli piaccio?..se si cosa la frena??e cosa dovrei fare io ora??la differenza di età é troppa?chiedo queste 4 cose secondo tuo parere..

    • Ciao Luca, mancano gli elementi per dire se le piacessi, ma ti sei dato la zappa sui piedi in un paio di occasioni.

      Se vuoi fare una cosa intelligente, scordatela e conosci altre donne 🙂
      Se invece, proprio vuoi lei (te lo sconsiglio), puoi provare a riscriverle.

  46. Ivan says:

    Ciao se una ragazza che non conosci se ti guarda e ti saluta, un altra che sorride, lei abassa lo sguardo timidamente e continua a sorridenti timidamente, può significare qualcosa?

  47. Giorgio says:

    Ciao a tutti, vorrei scrivervi una mia esperienza del momento, e magari avere dei consigli……
    Nella gelateria della città dove abito c’è una gelataia che è da un po’ di tempo ( circa un mese ) verso la quale provo una certa attrazione. Ammetto che sono uno che finora si è illuso parecchio in certe situazioni, interpretando male dei gesti che magari non avevano alcun significato ma, questa volta credo, ripeto CREDO, che ci sia interesse da parte sua. Quello che ho notato sono alcune cose del tipo: MI è capitato di essere li da solo con lei e mi ha fatto un paio di domande assolutamente normali del tipo . Niente di che, però ha cominciato lei ad attaccare bottone. Poi ultimamente, siccome faccio sempre la solita ordinazione, mi anticipa scherzando. Una volta mi è capitato di ordinare ad una sua collega e non a lei, solo che quella volta ho cambiato il gusto, e lei, sentendo ha detto una cosa del tipo . Quelle rare volte in cui le faccio una domanda io, che non riguarda l’ordinazione. non si limita a rispondere, ma si dilunga un poco, senza esagerare ovviamente. Ma quello che più mi ha colpito è successo giovedì. Quando sono entrato, stava già servendo una coppia ma, quando sono entrato, si è letteralmente fermata, si è voltata verso di me e mi ha salutato sorridendomi. Ora, visto il lavoro che fa, mi sembra normale che si saluti sorridendo ecc ecc ma, sinceramente, tra tutte le ragazze che lavorano li, questa è l’unica che si comporta in questa maniera con me. Non voglio dare nulla per scontato ma, nella remota ipotesi che anche lei provi attrazione verso di me, dovrei utilizzare un approccio più diretto o dovrei andarci più lentamente?
    Inoltre stasera, sono andato nella speranza di trovarla ma, c’era un’altra collega, ma sono rimasto sulla panchina fuori finché non ho finito di mangiare. Neanche a farlo apposta, appena mi alzo per andare via passo di fianco ad un auto che aveva appena parcheggiato, e indovinate chi c’era dentro? Inutile dare la risposta, ma non credo mi abbia visto perché, quando sono passato di fianco era impegnata a guardare il cellulare, e vista la mia esperienza e fortuna in queste cose; molto probabilmente con il fidanzato. Comunque mi sembra di aver capito domani sera, e vorrei andarci ma, se lo facessi sarebbe la terza volta di fila. Sembra troppo da disperato o no?

    grazie e scusate se mi sono dileguato troppo 🙁

    • Ciao Giorgio, i segnali che hai menzionato non significano necessariamente un’interesse da parte della ragazza…ma tentar non nuoce 🙂

      Andrei gradualmente. Vedi fino a che punto si spinge e se ti sembra di piacerle scambiatevi il numero.

  48. mario says:

    Ciao Mauro….a gennaio ho conosciuto una ragazza in palestra….mi aveva aggiunto lei su facebook e io dopo un po’ di messaggi le chiesi di uscire…..accettò subito e da lì in poi iniziammo a vederci sempre più spesso….mi cercava sempre se io non mi facevo sentire….per tre weekend consecutivi ci baciammo in macchina quando la portavo a casa la sera….l’indomani (eravamo verso il mese di maggio) mi mandò un mex totalmente inaspettato tanto è vero che lo presi per uno scherzo e invece era seria….mi disse che non voleva illudermi che forse io e lei cercavamo qlc di diverso e che ora come ora non era pronta per una storia perché si era lasciata con il suo ex l’autunno scorso e che voleva rimanere sola…..io le dissi che ci tenevo a lei che la consideravo una ragazza fantastica ma che comunque avrei rispettato la sua scelta anche perché mi disse che è sicura di quello che dice….io nn la cercai più ma lei insisteva sempre col voler uscire insieme anche il sabato sera (si propone di passare lei a prendermi con la macchina e la cena offre lei….io ovviamente rifiuto e ognuno paga il suo) l’ho trovata molto più fredda nei miei confronti….per quello che mi permette instauro sempre contatto fisico tipo abbacciarla mentre camminiamo o farle dei massaggi alle spalle quando andiamo a prendere il sole in piscina….alle volte sembra gradire alle volte scansa o rimane indifferente non ricambiando mai….domani dovremmo andare in gita insieme (ne abbiamo fatte parechie anche se solo di un giorno) e vorrei qualche consiglio su come mi posso comportare e che possibilità ho di farla diventare la mia ragazza oppure lascio perdere perché non ho speranza e mi dedico ad altre ragazze come ho fatto di già del resto quando lei mi scrisse quel mex a maggio….grazie anticipatamente dei consigli che mi darai….un saluto 🙂

    • Ciao Mario, non dovresti correrle sempre dietro, fai un po’ di tira e molla. Vi siete già baciati, le piaci…è solo questione di restare coerenti.

      • mario says:

        Sul fatto di correrle dietro ti dico che alcune volte quando ho già altri impegni rifiuto tranquillamente i suoi inviti ad uscire….mentre sul fatto di essere coerenti cosa intendi di preciso?? Non credo di essere in friendzone visto che c’eravamo baciati….

  49. giuseppe says:

    allora l’altro giorno mi è capitato che una ragazza di cui mi sono litigato mi guarda sempre quando io la guardo distoglie lo sguardo cioè fa notare che non mi guarda però con la coda dell’occhio guarda e appena la guardo di nuovo leva lo sguardo appena non la guardo lei mi guarda fissa secondo voi che cosa significa?

  50. Stefano says:

    Ciao. Lei è separata con bambini, io sposato con bambini. Sono innamorato di lei da quando eravamo piccoli. Non ci siamo mai incontrati. Ora per caso sul lavoro ci incontriamo, ci conosciamo, chattiamo di notte, usciamo di nascosto. Le scrivo poesie d’amore. Lei sa che io l’amo. Mi esorcizza chiamandomi fratellone. Non ho mai vissuto una intimità spirituale così profonda. E nemmeno lei. Non voglio neppure sesso, ma quando mi chiama fratellone io sto male. Ci guardiamo di nascosto. ci chiamiamo. ci duamo il buongiorno e la buonanotte via sms. le faccio regali improvvisati che lei ama. Ha pianto anche. Ci incontriamo di nascosto neppure un bacio. Il mio è amore. il suo cos’è?

    • Ciao Stefano, se c’è la complicità che dici, c’è un interesse da parte sua.
      Ma…chiediti anche quali sono le cose più importanti per te.

      • Stefano says:

        Grazie per la risposta. Le cose più importanti per entrambi sono i figli. Ma entrambi cerchiamo l’amore. Lei ricorda addirittura le poesie che le scrivevo 12 anni fa. Conosceva mia madre da allora e ricorda ciò che diceva di me. Il suo matrimonio è giudizialmente finito. Ma vuole evitare azioni sui figli da parte dell’ex. Io invece amo mio figlio, ma galleggio in un matrimonio in cui lei ormai se ne frega di me. Ed io ho poco da dirle. L’importante sono le apparenze. Anche star vicino a lei mi fa sentir meglio. E lei si sente protetta. Mi dice che sono un vero uomo. Credimi. capire che per lei non sono un fratellone, è già molto importante.

  51. alby says:

    ciao! ho un problemone. mi sono invaghito un sacco per questa ragazza,che non è una qualunque,ma è l’attuale fidanzata dell’ex della mia attuale fidanzata. lei ( la ragazza che mi piace)lavora in un negozio vicino a casa mia e dove io ormai da un anno ci vado almeno 3 o 4 volte a settimana. lei ovviamente all’inizio era cordiale ma forzata un pò. forse stava studiando un pò me. lei sa che non corre buon sangue tra me e il suo ex però dopo qualche mese si è sciolta un pò…facendomi anche complimenti sul taglio di capelli o sul mio abbigliamento.negli ultimi due mesi il suo buongiorno è cambiato e mi dice un buongiorno dolcissimo giuro. vedo nei suoi occhi quella “lucina” e mi fa impazzire.poi ha iniziato anche a farmi domande non troppo personali. l’altro giorno mi ha confessato che il suo fidanzato le chiede se io vado li che effetto le faccio. anche se ero agitato e mi è sfuggito il passaggio …però lei mi ha detto che le sono simpatico e che già si è sbilanciata troppo per dirmelo.(abbiamo un amico in comune che frequenta sia loro che noi) quindi secondo me il fatto di provarci reciprocamente è molto frenato. sabato sera tornando da lavoro lei era seduta fuori dal negozio e vedendo la mia auto si è praticamente scollata per vedere (penso)se ero io. domenica eravamo alla festa di un paese con reciproci compagni. e lei mi ha visto. il giorno dopo al negozio mi ha detto “ti ho visto ieri,anzi ho riconosciuto la tua camminata impettita”. io me la sono un pò presa scherzosamente xche mi sembrava in tono dispregiativo . lei allora mi fa “ma in senso fiero! era un complimento”poi un pò indispettita mi ha detto “basta non ti dico più nulla”. io vado alla cassa pago e nell andare l ho vista che mi fissava tipo seria e poi mi ha sorriso..potrei piacerle secondo te…? spero non mi farai la morale..so che sono un cazzone ma … al cuore non si comanda. spero tu mi dirai la tua se questi sono “segnali” o no….ciao e grazie

  52. loren says:

    ho conosciuto una ragazza in vacanza…lei di pomeriggio va a riposare a letto ma un giorno mi ha chiesto di stare con lei.
    lei ascolta lorenzo fragola e voleva che la mettessi di sottofondo.
    una sua canzone fa:”ora tu stringimi,perchè io sono qui” e lei volava che l’abbracciassi e così ho fatto.
    poi siamo rimasti a guardarci e ogni tanto la accarezzavo sul viso e non diceva nulla.
    secondo voi le piaccio oppure vuole essere solo una mia amica stretta?

  53. Andrea says:

    Ciao mauro, ho una storia interessante da raccontarti che mi riguarda…
    Ci sono due ragazze che conosco da tempo (un’amica d’infanzia e una con la quale ho riniziato a parlare da poco)
    Sembrano entrambe interessate a me…
    Gli atteggiamenti della mia amica d’infanzia si rispecchiano in 9 dei 10 punti sopraelencati (ad essere sincero non ho mai fatto caso al fatto se mi guardasse le labbra, perché non ero a conoscenza di sto fatto) il tutto da quando sono tornato da un viaggio di un mese e mezzo, di punto in bianco ha cambiato atteggiamento con me senza che io facessi nulla, e da quando è successo non nascondo che un po’ il mio interesse per lei è diventato qualcosa di più che semplice amicizia…
    Scherza sempre con me, ci picchiamo amichevolmente, cerca contatto fisico con me, ogni tanto mi da baci sulla guancia e io ricambio, mi fissa mentre parla con altri, si lascia ad abracci interminabili e se io mi stacco per far calare la tensione emotiva, lei in un primo momento se ne sta ferma e poi si avvicina nuovamente a me…
    Ora veniamo alla domanda, ma prima una premessa.
    Pure l’altra ragazza ha questo tipo di atteggiamento con me, con la differenza che con la seconda ragazza scambio frecciatine a sfondo sessuale…
    Ma veniamo al dunque, ho due domande da porti:
    -sono entrambe interessate a me come credo oppure no?
    -con chi sarebbe meglio “rischiarla”?

  54. daniele says:

    Ciao questo mese in in hotel una ragazza mi chiedeva di andare in piscina e con la scusa del gioco mi abbracciava e quello che mi ha creato più sospetto è che mi abbia chiesto se fossi vergine.
    Secondo te è innamorata di me?

  55. Lenny says:

    Ciao. Grazie per gli utilissimi consigli, ma penso di aver bisogno di una consulenza più specifica…
    Fin dal primo anno di liceo avevo notato una ragazza dalle maniera dolci, anche se all’epoca un po’ bruttina.
    Così all’inizio non convinto dei miei sentimenti verso di lei avevo cercato di evitarla.
    Il primo giorno della terza, la pubertà aveva fatto miracoli, così l’intera classe aveva cominciato a dimostrare interesse.
    Premetto che in tutti gli anni precedenti mi cercava spesso affibiandomi nomiglioli simpatici(cosa che non aveva fatto con nessun altro).
    in classe). Così iniziai a parlarle spesso, ci cercavamo entrambi e anche qualche compagno sembrava notare il nostro avvicinamento.
    Il problema è che lei era abbastanza timida e cercava di evitarmi di persona.
    Via messaggio invece mi mandava parecchi cuoricini e mi diceva che ero una persona speciale; la sua stella polare.
    Tutto sembrava andare per il verso giusto, quando ad una festa, lei, completamente ubriaca si baciò con un mio carassimo amico( il figo della compagnia), che era a conoscenza dei miei sentimenti.
    A quel punto, decisi di metterci una pietra sopra. Se non che, lei notò il mio allontanamento e cominciò a scrivermi ogni giorno, dicendomi che non ce la faceva più a non sentire il tono della mia voce. Io la ignorai e in classe continuava a guardarmi, cercando il mio sguardo, che mai incrociò.
    Una sera però, ci trovammo nella stessa comitiva per mangiare qualcosa.
    Ad un certo punto, mi guardò intensamente e mi fece gli occhi dolci.
    La cosa imbarazzante è che non seppi resistere e le chiesi pure SCUSA!!!!
    Sentite le mie parole, cominciò a stamparmi un sacco di baci sulla guancia e sul collo.
    Tuttavia, niente tornò come prima e di persona cercavo di evitarla.
    Lei mi fermava spesso e mi chiedeva cosa avessi e che dovevo cagarla di più.
    Un giorno mi ammalai e lei mi scrisse che le mancavo tanto, insomma che rivoleva ciò che ero prima.
    Intanto ci furono altre feste e ogni volta veniva solamente da me ad abbracciarmi forte e darmi un bacetto; sotto gli sguardi attenti di tutti.
    Era come una routine.
    Intanto finí il terzo anno e io a breve dovevo partire per fare il quarto anno in Australia.
    Mi scrisse a fine giugno e poi più niente….
    Fino alla settimana prima che partissi, quando mi arriva un SMS, con scritto se potevamo vederci.
    Le dissi che avevo tanta gente da vedere, in realtà non ero convinto.
    Lei insistette e le proposi un incontro con il nostro gruppo, così avrei salutato tutti. Lei mi disse di essere al mare, così le dissi che non importava!
    Lei mi scrisse: “Lenny ci tengo un casino a vederti, se proprio non puoi convincerlo i miei a tornare prima”<3
    A quel punto le dissi che tornando dalla piscina, avrei potuto fare sosta dalle sue parti, ma solo per poco.
    Il problema è quando siamo soli io e lei divento timidissimo.
    Ci salutammo alla solita maniera e parlammo per mezzoretta.
    Una volta mi prese la mano con la scusa di vedere se avevo ancora il suo braccialetto e quando lo vide mi diede un bacio sulla guancia.
    Poi mi ripete molte volte che le sarei mancato tantissimo e che avrei dovuto scriverle spessissimo( non vedo perché lei non possa farlo).
    A quel punto la accompagnai a casa e prima di salutarci mi abbracciò per circa venti secondi e io le baciai il collo.
    Ora sono in Australia, come un coglione, aspettando il mio compleanno per un suo messaggio.
    Sono molto orgoglioso e non posso scrivergli per primo.
    Scusami per il poema, ma spero che tu possa aiutarmi.
    Lenny
    P.s: ora la piú figa della classe è stata bocciata ed è lei il centro dell'attenzione

  56. vale says:

    Io sono una ragazza e sono finita sul tuo blog casualmente 🙂 vorrei avere un parere.. mi piace un ragazzo da un annetto! Ho sempre pensato a lui come uno dei ragazzi più belli della mia zona, con molte ragazze al seguito..uno di quelli belli ed impossibIli! Colpo di scena.. L estate scorsa in disco lui chiede ad una amica in comune di presentarci, io da lì mi fisso come una scema! Quando ci incontriamo nei locali quasi sempre ci guardiamo negli occhi.. alcune volte se parlo con dei maschi lui fissa meglio per capire chi è il ragazzo con cui sto parlando e diverse volte lui ha fatto la scena di parlare con una ragazza e guardare me! Oltre questo non si è mai spinto..Non mi ha mai contattata sui social network e anche quando ci vediamo in giro ci salutiamo con due baci, un “come stai?” E finisce lì! Da premettere che qualche occasione l ho mangiata io perché sonk molto timida! Tutto ciò fino a dieci giorni fa quando mi faccio coraggio, lo vado a salutare (lui stava lavorando come batman) e gli dico anche di mandarmi il suo numero su fb così lo contatto per un caffè! Lui mi è parso anche contento di questa mia iniziativa..”va benissimo”! però non mi ha mai scritto per mandarmi il numero! Quindi tutte le mie impressioni sono state sempre frainteso…Non so più cosa pensare! Ci sono rimasta male tanto!

  57. Gianfranco says:

    Ciao mauro,
    Io ho un bel problema. Conosco una ragazza da diversi anni che vedo solamente al mare durante l’estate. L’estate scorsa però è scattata la scintilla e siamo stati insieme per tutta l’estate. Finita l’estate scorsa non l’ho più sentita (stiamo a 200km di distanza) fino a questa estate con la quale ho passato insieme del tempo ma non ho avuto il coraggio di riconquistarla pur essendo ancora innamorato. (Stupido io). Avendo paura di un rifiuto suo. Anche lei non ha flirtato con me anche se mi faceva alcuni complimenti (se pur non molto forti), rideva sempre con me e a volte mi appoggiava la testa sulle spalle. Ma nessun segnale evidente(tra l’altro era stata lei a fare le prime mosse l’anno prima in cui siamo stati insieme. Può essere timida o non gli piaccio più? Per lei mi farei 200km anche ogni giorno. Cosa dovrei fare?

  58. Marco says:

    Ciao mi puoi dare il tuo parere
    Ho iniziato l’anno scolastico ( 4 superiore) ( classe nuova ) già dal secondo giorno questa ragazza rideva e scherzava con me ( il primo giorno io nemmeno ci parlai) da dire che io in quella classe già conoscevo una ragazza che appunto il secondo giorno mi disse ” siediti con me” e io lo feci, un banco più dietro c’era appunto lei e parlammo.
    Poi un pomeriggio ( dopo due giorno)mi scrive la ragazza che già conoscevo e mi chiede se voglio uscire con lei e questa ragazza ( loro sono amiche) io ho pensato giusto per un caffè visto che mi aveva scritto alle 16 ( solo che l’uscita è durata fino alle 23)
    Siamo andai in un bar e abbiamo perso un’oretta di tempo e poi siamo andati a vedere la città da sopra la collina e ci siamo rimasti fino alle 23 parlando e cazzegiando , io dicevo che loro erano le mie donne ecc…a fine serata poi ( non mi ricordo chi) una delle due crea un gruppo su whattapp solo con noi tre dove ci scriviamo fino a mezzanotte passata ( una cosa che mi ha colpito e che lei , quella che conosco da poco, manda uno screen di una chat dove un suo amico fa dei complimenti a lei e alla mia amica, e scrive sotto come didascalia alla foto ” guarda che scrivono a una delle tue donne” e io reggo io giocò facendo il geloso e basta poi tutti a dormire.
    Il giorno dopo a scuola sia lei che la mia amica hanno fatto il bordello per farmi spostare così da stare seduti insieme e ho notato che ogni tanto mi fissava ( forse guardava la mia amica che stava seduta accanto a me è io con la cosa dell’occhio ho visto solo che guardava dalla mia parte) mentre se capiva che la guardavo o guardavo nella sua direzione sorrideva o diceva ” non vedo l’ora che finisca la lezione” e poi all’improvviso mi ha detto che domani dopo l’uscita andiamo a prenderci un caffè ( non credo si riferisse sono a noi due perché la sera dell’uscita parlammo di questa cosa e dicemmo che andata fatta)
    Per ora la storia è finita qua ditemi secondo voi
    P.s: il fatto che lei mi defeca sempre non vedo l’ora che finisca ecc..l’ho scritto perché lei da quel che ho capito è una che prende appunti constaterete e segue sempre la lezione e questo mi ha fatto pensare che l’abbia fatto per parlare con me

  59. Anonimo says:

    Ciao Mauro ti volevo chiedere, sono innamorato di una ragazza che è nella mia classe, e il primo giorno di scuola appena l’ho vista me ne sono innamorato, ha un sorriso stupendo, solo che non so come proseguire nella conversazione, il primo giorno già abbiamo parlato e quando si girava verso di me sorrideva.

  60. Mattia says:

    Ciao Mauro, ho conosciuto una ragazza due settimane fa e settimana scorsa. Un’amica di lei mi ha detto di scriverle siccome le sembrava interessata. Io l’ho contattata via Facebook e dopo averci chiacchierato un po’ le ho chiesto di uscire e il numero. Il numero me lo ha dato e ci stiamo sentendo tutti i giorni via whatsapp, il problema è che essendo troppo impegnata durante la settimana, usciremo insieme sabato ma con noi ci saranno anche altri amici in comune. Che ne pensi? Da quello che mi dice la mia amica sembra interessata ma io non so come muovermi… Aspetto una tua risposta, ciao!

  61. Roberto says:

    Ciao Mauro, è da circa un anno che ho fatto la conoscenza di una ragazza 2 anni più grande di me e ammetto di esserne innamorato, siamo diventati amici anche perchè abitiamo vicini e spesso usciamo insieme ma in gruppo.
    Il problema è che non capisco se le piaccio o no, a volte mi pare che abbia interesse in me e certe volte no, spesso fa supposizioni su me che la amo o la desidero facendo finta di scherzare oppure ogni tanto mi da dei colpettini sul braccio ecc…
    Poi un giorno parlando su whatsapp mi propone di fare il gioco della verità e mi chiede prima cosa penso di lei sia caratterialmente che fisicamente e in fine mi chiede se le piacio,io le rispondo ambiguamente ma pochi giorni dopo sempre tramite whatsapp le dico che mi piace ,ma lei la prende come uno scherzo affermandomi che nn si fida perchè io scherzo sempre.
    Se puoi darmi un tuo pensiero grazie.

  62. Aldo says:

    Tutti i segnali qui sopra descritti ci sono ma poi quando siamo da soli trema e quando può scappa via ma poi ricomincia perchè non capisco

  63. NICO says:

    Ei Mauro grande articolo…
    Volevo chiederti … c’è una ragazza che ho appena conosciuto alle superiori…e lei mi sa che sta cercando di rimorchiare me e un mio amico…al mio amico cerca di abbracciare quando ci sono io e invece lei qyando lui non ce mi tocca mi espone parti del corpo, mi tocca con le tette…ed eravamo quasi pronti x baciarci xk come ti dico eravamo l uno contro l ‘ altro… per quanto di seduzione ne sappia io non so se lei voglia farmi ingelosire…ecc..
    grazie Mauro .

  64. Lorenzo says:

    Ciao ho un dubbio che dovrei risolvere assolutamente.
    Ho conosciuto un gruppo di ragazze che frequentano la mia stessa scuola e tra queste ne è presente una che mi piace molto.
    Ultimamente i miei rapporti con questo gruppo sono migliorati e ultimamente hanno preso una scusa per venire a parlare con me e sono riuscito ad avere i numeri di tutte le ragazze senza troppi problemi e ho provato a chiedere alla ragazza che mi piace se voleva uscire con me e lei ha accettato il problema è che si sono intromesse anche le altre amiche dicendo che anche loro volevano uscire insieme a noi.(anche perchè ad una del gruppo è palese che le piaccio molto).
    Mi hanno anche chiesto se quella sera volevo uscire con loro ma avevo un impegno e ho rifiutato.
    Quella sera mi hanno chiamato per salutarmi e richiedermi perchè non ero uscito con loro.
    Ma tornando alla ragazza che mi piace ho notato che ride ad ogni singola battuta che dico ma piace anche a molti altri ragazzi che cercano sempre di andarla ad abbracciare e a darle qualche bacio sulla guancia anche se ho notato che quando questo accade lei sembra molto scocciata.
    Fa sempre battute per ridere con me.
    Volevo sapere se le piaccio e come liberarmi delle amiche per uscire da solo con lei.

  65. Ciao, avrei un problema ve lo espongo nei particolari, una vecchia amica mi ha raggiunto su Facebook, e io gli ho mandato un messaggio mi ha chiesto di andare a prendere un caffè, sono andato mentre parlavamo giocava con l’orologio, si toccava l’orecchino ,si accarezzava anche i capelli e infine si è poggia sul palmo della mano a guardarmi ma c’è un dettaglio che non capisco ogni tanto si metteva a chattare sul telefono… P.s. Abbiamo riso tutto il tempo… Un altro dettaglio che non capisco è che quando gli ho mandato il primo messaggio era dolce tutti cuoricini etc… E mi ha dato anche la notte ma il giorno dopo era più fredda in chat… È il giorno successivo siamo andati a prendere un caffè dove ti ho spiegato sopra che cosa è successo… Secondo te gli piaccio?? Grazie per la risposta