Come Farsi Scivolare Addosso i "Periodi No"

Ti sarà sicuramente capitato un periodo in cui tutto ti andava storto.
Così come avrai fatto esperienza dell’esatto opposto: un lasso di tempo in cui ti sentivi in paradiso.

Come Farsi Scivolare Addosso i Periodi No

Bene, queste cose capitano anche nella seduzione.

La seduzione, come molte altre cose, dipende dalle nostre capacità…e da eventi casuali.

Se da una parte possiamo lavorare sulle nostre capacità di sicuro non possiamo cambiare gli eventi.

Questo è il motivo per cui lavorare su noi stessi ci permette di massimizzare i risultati positivi: quando le cose andranno bene, otterremo risultati migliori e quando le cose andranno male limiteremo i risultati negativi.
E non ci scordiamo che questi sono i due estremi, in mezzo c’è tutta una fascia di periodi intermedi in cui il grosso la fanno le nostre capacità.

C’è un modo per superare questi brutti periodi ?

Certo!

Come Farsi Scivolare Addosso i “Periodi No”

Accettarli ed aspettare.

Facciamo la pace con i “periodi no”. Capitano e capiteranno sempre.

Possiamo vedere la vita come una gigantesca distesa di colline: si sale e si scende continuamente.

Ci sono quei momenti in cui ci proviamo con 10 donne in mezza serata e non ne va bene una, ma noi non possiamo farci nulla se non continuare a provare e migliorare.

Questi periodi possono essere davvero duri da superare perchè a volte ci si chiede: “Ma che cavolo mi sono impegnato a fare per migliorare così tanto quando poi mi capitano quei periodi in cui non riesco a cavarne un ragno dal buco?!”

Il fatto è che ci sono cose completamente indipendenti da noi e quindi al di fuori del nostro controllo.

Un buona idea per superare questi momenti è quella di NON guardare ai risultati ma alle nostre capacità.

Faccio un esempio.
Sei nel tuo periodo no e negli ultimi 20 approcci non hai fatto sesso con nessuna delle ragazze.
Però nei primi 5 approcci sei riuscito a condurre una conversazione con 1 sola donna.
Nei 5 successivi hai condotto con 4 una conversazione, e con 1 di queste hai generato molta attrazione.
Nei 5 approcci seguenti hai condotto con 4 una conversazione, con 3 di queste hai generato molta attrazione e con 1 di esse vi siete conosciuti, vi siete scambiati il numero di telefono e siete usciti ma l’appuntamento non è andato bene.
Nei successivi 5 hai ottenuto un appuntamento con 3 di queste ragazze, ma poi è andata male.

Come puoi vedere, di risultati concreti non ce ne sono stati ma dal punto di vista delle competenze hai migliorato significativamente il tuo livello.

Tuttavia sappi che ci sono delle circostanze in cui calano anche le nostre capacità.

E qui non puoi più sfruttare il modo di pensare dell’esempio, ma l’unica cosa che puoi fare è accettare il periodo e continuare a lavorare su te stesso (o nei casi in cui è necessario fare una pausa).

L’apprendimento della seduzione va considerato nel lungo termine.

Così come va considerato nel lungo termine il successo in generale.
Alla prossima

Mauro

Comments are closed