Come Usare il Focus per Essere un Gran Seduttore

Dopo aver visto come il focus può aiutarci molto nella vita in generale, vediamo come sfruttarlo per aumentare notevolmente il nostro potenziale seduttivo.

Ti sei mai ritrovato a pensare “Mi piacerebbe conoscerla, ma è troppo bella per me”?

Ora ti spiego come superare questo piccolo problema, così come molti altri problemi simili.

Come Usare il Focus per Essere un Gran Seduttore

Focalizzati su Cosa ti Motiva invece che su Quello che Ti Frena

Riprendendo l’esempio di prima se ti concentri sul fatto che lei sia troppo bella per te, ti sentirai paralizzato.

E noi questo non lo vogliamo…

Ma ti faccio notare una cosa molto molto utile 😀

Se ti focalizzi sul “Mi piacerebbe conoscerla”, cosa succede in te? Come ti senti?
Tutta un’altra storia!!!

Ma facciamo un altro passettino in avanti 😉
Prova a realizzare perchè ti piacerebbe conoscerla.
La risposta molto probabilmente sarà “Perchè è troppo bella”.

Wow!

Quello che prima era un freno, adesso è diventata la tua forza motrice!

Le cose possono cambiare radicalmente in base al punto di vista che usi.

Come Usare il Focus per Essere un Gran Seduttore

Cambiare il Tuo Focus ti fa Cambiare il Tuo Atteggiamento e quindi anche i Tuoi Risultati

  • Quando non riesci a fare qualcosa è perchè stai usando un focus non corretto.
  • Quando stai facendo qualcosa ma la stai facendo male è perchè hai un focus non molto utile
  • Quando stai facendo qualcosa di buono è perchè un buon focus
  • Quando stai facendo qualcosa alla grande grande è perchè hai un focus ottimale

Ti faccio un esempio concreto per capirci meglio:
C’è un gruppo di quattro donne e a te una di queste fa impazzire.

Usando un focus non corretto, quello che ti viene da pensare è “Lei è troppo bella per me…e poi sta con le amiche…”e quindi non fai niente.

Con un focus non molto utile viene fuori una cosa del genere “Lei mi piace, so che non riuscirò a far nulla, ma almeno ci provo”. Risultato: vai, approcci male e vieni tagliato fuori.

Con un buon focus pensi questo “Lei mi piace molto e la voglio, le amiche mi renderanno difficile il lavoro, ma voglio dare il meglio di me”. Vai, approcci, lei è disponibile, ma dopo un po’ ti trovi in difficoltà con le amiche, fino a che non ti portano via la ragazza.

Avendo un focus ottimale, il tuo pensiero è questo “Lei mi fa impazzire e la situazione è stimolante: voglio vedere se riesco a gestire quel gruppetto. Magari le sue amiche sono anche simpatiche e socievoli!”. Approcci benissimo e le amiche sono molto disponibili nei tuoi confronti: non solo vi lasciano parlare senza disturbarvi, ma ti aiutano anche.

Il Focus è uno dei Tuoi Migliori Strumenti di Miglioramento nella Seduzione

Non solo migliorare il focus ti permette di ottenere risultati migliori, ma ti permette anche di metterti alla prova maggiormente.

E sappiamo che quando ci mettiamo alla prova usciamo dalla zona di comfort e quindi cresciamo.

Se fai sempre le solite cose, puoi perfezionarle, ma quando ti cimenti in cose che per te sono nuove o cose di cui non sei molto pratico, migliori a livello generale.

Se fai sempre approcci in un determinato locale e con determinate persone, puoi perfezionarti in questo.

Ma se, inizi ad approcciare anche con altre persone, o ancora meglio se sei da solo, inizi ad approcciare al di fuori dei locali la sera, o in strada di giorno o in diversi altri contesti, allora i tuoi orizzonti si inziano ad ampliare notevolmente.

E tu cosa ne dici, hai mai sfruttato il focus per migliorare nella seduzione?
O anche solo per “buttarti” con una donna?
Fammi sentire le tue storie, sono curioso.

Mauro

Comments

  1. Johnatan says:

    Ciao Mauro 🙂
    Ho rivisto il servizio delle Iene in cui approcciavi quella ragazza a Milano e prendevi il suo numero… ero curioso di sapere se poi l’hai rivista e se e successo qualcosa con lei
    Grazie in anticipo per la risposta e in bocca al lupo per il sito 😉

    • Ciao Johnatan, lei si è arrabiata incredibilmente quando le hanno chiesto l’autorizzazione per trasmettere la cosa in onda…scommetto che non serve dire altro 🙂