Il Linguaggio del Corpo Come Non Te l’Hanno Mai Spiegato

Nello scorso articolo ti ho spiegato perchè non reputo opportuno inserire una lista di segnali sul linguaggio del corpo.
Il Linguaggio del Corpo Come Non Te l’Hanno Mai Spiegato
Viste le varie risposte all’articolo, ho deciso di darti un aiuto per l’apprendimento del linguaggio del corpo…ma ho deciso di farlo in modo non convenzionale. Come dicevo nello scorso articolo sulla lettura del linguaggio del corpo non ti serve sapere i segnali per filo e per segno…tuttavia darti delle linee guida ti può aiutare.

Quello che voglio fare oggi è darti una spinta verso la riabilitazione della tua capacità di leggere il linguaggio del corpo senza stare a farti pensare “Emergenza! Apollo 11 chiama Terra, rispondete! La ragazza ha incrociato le braccia” o “Wow! Si sta toccando i capelli…devo essere proprio figo!”.

Non ti scriverò una lista di segnali, perché spesso una persona che li impara si mette alla continua ricerca di questi segnali.

Non scriverò una lista perché i segnali vanno presi nell’insieme, e a volte questo sfugge avendo a mente degli elementi di una lista.

Non scriverò una lista perché sono confidente nella tua capacità di sviluppare un intelligenza sociale adeguata alla comprensione di quello che gli altri comunicano con il proprio corpo.

Invece, quello che farò, sarà il darti dei criteri generali, con tanto di esempi, per darti uno stimolo a riabilitare le tue capacità di lettura del linguaggio del corpo.

Quello che stai per leggere vuole essere un incentivo ad uscire fuori e provare a capire le persone, sono quindi dei suggerimenti.

Cominciamo! 😀

Il Linguaggio del Corpo Come Non Te l’Hanno Mai Spiegato

Le Chiusure Non Sono Mai Positive

Cos’è una chiusura nel linguaggio del corpo?

Una chiusura è qualsiasi cosa sia fatta per mettere un “muro” tra due o più persone.

Un esempio è quando incroci le braccia, ti stai chiudendo, stai erigendo un muro tra te e gli altri.

Un altro esempi, spesso meno notato, è quando delle persone formano un cerchio chiuso; in questo caso il gruppo sta erigendo un muro tra i suoi componenti e il mondo esterno.

Le Aperture Sono in Genere Positive

Le aperture sono il contrario delle chiusure.

Un esempio è quando sei seduto appoggiandoti allo schienale e hai le braccia molto aperte.

Per quanto riguarda un gruppo, si ha una parziale apertura verso l’esterno.

Le aperture nel linguaggio del corpo comunicano disponibilità ad interagire con gli altri e socievolezza.

Ci sono dei casi in cui le aperture possono comunicare autorità come quando sei in piedi con le gambe divaricate e le mani lungo i fianchi.

La Direzione dell’Attenzione di una Persona Indica le Sue Intenzioni

Quando vogliamo fare qualcosa ci proiettiamo fisicamente verso quella cosa.

Così, per esempio se vuoi conoscere una persona ti viene spontaneo guardarla e/o dirigere il tuo corpo o parti del tuo corpo verso di lei.

Questo non si limita solo ai piedi (che è uno dei segnali del linguaggio del corpo più elencato nel web!), ma anche al tronco.

Quando una persona gradisce la tua presenza ti dedica almeno una parte della sua attenzione. E con un forte interesse ti dedicherà tutta la sua attenzione.
In pratica, più una persona è interessata a te, più il suo corpo sarà diretto verso di te.

Così, per esempio se una persona non ti guarda nemmeno mentre parlate, è ovvio che non ha interesse verso di te; se solo il suo volto è verso di te, l’interesse è bassino; se il viso è verso di te e il corpo a 45° (che significia che un piede è nella tua direzione) il suo interesse è medio; se è rivolta completamente verso di te, è molto interessata.

Al contrario, quando una persona distoglie le attenzioni o sembra voler andare via…bhè, è evidente che non vuole interagire con noi 🙂

Il Tocco è un Indicatore Molto Importante

Se una persona ti tocca, si lascia toccare da te o, ancora meglio, si lascia toccare e poi ti ritocca di rimando significa che stai andando bene 😉

Se una persona comunica disagio (dall’espressione, facendo una chiusura o togliendoti l’attenzione) significa che non è, al momento, comfortevole con il contatto fisico con te. Ma questo non significa che non possa esserlo più tardi.

Più il tocco è stretto, più la persona che lo fa vuole stringere con te.

Un esempio, che si può usare anche come indicatore per capire meglio il livello di confidenza fisica che c’è tra due persone, è quello del “batti il cinque”: se quando vi battete il cinque le due mani si toccano ma rimangono piatte, il livello di confidenza non è molto.

Se invece quando vi date il cinque le mani si stringono, anche se di poco, significa che c’è già un buon grado di confidenza fisica.
Hai presente quando ti stringi la mano con un tuo amico? Bene, quello è l’esempio per eccellennza.

L’Espressione è Fondamentale

L’espressione facciale è probabilmente la cosa che comunica di più. L’unica cosa che ti può insegnare davvero a comprendere bene le espressioni altrui è quello di inziare a notarle, immedesimarti e osservarle. Ecco che qui lo “studio” sul campo diventa insostituibile.

Ti posso dare comunque delle linee generali.

Il disagio viene sempre comunicato con delle forme di tensione muscolare e con uno sguardo sfuggente.

Al contrario quando una persona mantiene il contatto visivo significa che è ben disposta nei nostri confronti e più lo sguardo è intenso più le sue intenzioni sono forti verso di noi. (a dire il vero la cosa potrebbe essere anche l’esatto contrario, dal momento che quando vogliamo combattere con una persona manteniamo una sguardo molto molto forte)

Detto questo, sappi che queste interpretazioni, tu le spresti già fare inconsciamente, devi solo riallenarti. E quello che ti ho appena detto è solamente uno stimolo in più 😉

Sappi che non ti serve essere un esperto del linguaggio del corpo per essere un bravo seduttore. Ti basta saper capire se piaci ad una ragazza.

E non ti scoraggiare per dei segnali negativi quando provi a conquistare una donna.

Capitano sempre delle donne che possano sentirsi a disagio da un tuo comportamento.

Come ci si comporta in questo caso?

Semplicemente torna indietro rispetto a quello che hai appena fatto e poi avanza più lentamente o in modo diverso.

Questo significa che per esempio, puoi toglierle le attenzioni e ridargliele lentamente.
O che dopo averla toccata in modo “spinto” , stai fermo per un po’ per poi toccarla in modo più leggero e avanzare lentamente verso un tocco più intimo.

Quando una donna mi interessa davvero, personalmente, cerco di “giocarmela” fino all’ultimo, mi piace pensare che fino a che lei sta lì, c’è un po’ di interesse da parte sua e ho sempre una possibilità.

Spero che questo articolo ti sia piaciuto 😉

Adesso Tocca a Te

Che ne dici, ti è piaciuto questo stile un po’ diverso nello spegare il linguaggio del corpo o avresti preferito la lista di segnali?
Sei d’accordo con quanto ho detto o hai un punto di vista diverso?
Fammi sentire quello che hai da dire 😉

Mauro

Comments

  1. caterina says:

    salve,
    avrei bisogno di un chiarimento. Parlando di tocco come indicatore molto importante di interesse, cosa significa esattamente che più il tocco è stretto, più la persona che lo fa vuole stringere con te. Mi chiedevo stringere in che senso? grazie in anticipo per la risposta.

    • Ciao Caterina, l’intensità del tocco rappresenta l’intesità dell’interesse che susciti in una persona; può essere un interesse di vario genere: sessuale, affettivo, ecc…

      Se per esempio la tua migliore amica ti abbraccia, lo fa in modo molto più forte rispetto ad una conoscente, per il semplice fatto che prova delle emozioni più forti verso di te. Così come potresti capire quanto un tuo partner tenga a te basandoti sull’intensità dei suoi abbracci.

  2. caterina says:

    salve,
    vorrei sapere in base a quello che mi ha detto, se un ragazzo senza un motivo preciso mi da un abbraccio laterale cioè prima mi spinge a sé mettendomi il braccio intorno al collo e dopo mi mette un braccio intorno alle spalle e mi abbraccia fortissimo come se non volesse mollarmi più e per lungo tempo cosa significa? premetto che lo ha fatto 2 volte. grazie x la rsposta

    • Ciao Caterina, significa che ti vuole bene come amico o che gli piaci come possibile partner.
      Per capire quale sia delle due dovresti basarti anche sugli altri suoi comportamenti.

  3. caterina says:

    Salve, x chiarirmi un po’ meglio le idee, vorrei capire i gesti di questo ragazzo nei miei confronti. Una volta ha strusciato la sua testa e la sua faccia contro la mia testa, precisamente a metà tra la mia testa e la guancia, in maniera dolce come se mi stesse facendo le coccole e poi ha avvicinato la sua fronte alla mia come se cercasse un contatto più vicino con il mio viso, più intimo, che significa? Premetto che nel corso della serata lo fa fatto per ben 3 volte.
    Il fatto di mettersi fronte contro fronte con me, invece, lo ha fatto più volte. Cosa indica questo gesto? una volta mi ha anche accarezzato il contorno delle labbra x una decina di secondi con un dito. Questo ragazzo cosa vuole comunicarmi? gli piaccio ed è attratto da me o sono solo semplici gesti di amicizia nei miei confronti? grazie mille.

  4. rino says:

    salve…vorrei sapere se possibile: Una donna che mentre parla con me mi tocca …poi mi dice scusa se ti tocco ( ho notato che con gli altri non lo fa )
    cosa puo significare?
    Grazie

  5. Lalla says:

    Buongiorno, volevo chiedere dei consigli sul comportamento del ragazzo che mi piace nei miei confronti… Sarei molto felice di sapere che questi indicano un segnale del suo interesse. Allora noi siamo abbastanza amici premetto che ci scriviamo su whatsapp quasi tutti i giorni… e la maggior parte delle conversazioni le inizia lui (ho letto su internet che è un buon segnale!) Ma onestamente non ci credo molto anche perché parliamo sempre di scuola e mai di nient’altro, ho notato che lui mi usa come “libreria personale” ovvero spesso mi chiede di passargli latino o greco o mate… Questo succede anche in classe: spesso mi chiede in prestito libri, matite, penne… Una volta mi ha chiesto se mi volevo mettere vicino a lui perché non avevo il libro della lezione… Siamo anche usciti insieme una volta e ho conosciuto suo padre. A me quel giorno è sembrato molto felice… Un altro comportamento che ho notato è che quando messaggiamo lui mi manda spesso l’emoticon del pollice in alto, che vorrà dire? Poi oggi io stavo in piedi e lui si è avvicinato a me… (questo succede spesso) e mi ha sfiorato la mano ma io non so perché in quel momento mi sono fatta vincere dalla timidezza e ho allontanato la mano e mi sono scostata, sono stata una stupida! E lui allora ha messo le mani in tasca… Inoltre quando ci diamo il “cinque” come tra amici le nostre dita si incrociano e una volta ho notato che siamo restati così per qualche secondo… Ma il fattore forse più importante sono gli occhi: ogni volta che parliamo ci guardiamo intensamente negli occhi infatti mi sono innamorata di lui per questo…
    Allora, da parte sua c’è interesse?

    • Ciao Lalla, il contatto fisico mi fa pensare che gli piaci. Soprattutto non ti prendeva la mano se non gli piacevi.
      Comunque é meglio se fai una prova: prova a prendergli la mano e vedi come reagisce.

      • LALLA says:

        Ok, grazie! Ci proverò anche se io sono moooooolto timida e non so se ci riuscirò, l’unica cosa che mi fa rimanere in dubbio è che lui ha solo sfiorato la mia mano e non me l’ha proprio presa (forse è stato meglio perché sarei svenuta per l’emozione!) Mi puoi dare un consiglio su quando è il momento più adatto per sfiorargli la mano? Grazie!

  6. chicchi says:

    Salve, volevo chiedere anch’io come la ragazza che ha scritto sopra se il “cinque” tra “amici” con le dita che si incrociano e restano un po’ così va oltre alla semplice amicizia. Grazie

  7. zodiac says:

    che cosa ne pensa delle donne che per leggere qualcosa che hai in mano o che standoti vicino si appoggiano decisamente con il seno alla schiena al braccio/schiena, per diverso tempo senza pensare minimamente di allontanarsi. Penso che siano consapevoli che appoggiano una parte delicata del proprio corpo e lo fanno con disivoltura…. mi è capitato con piu di una ragazza, alcune di loro con un rapporto di amicizia piu intenso, altre solo di poca conoscenza. E’ stata una piacevole sensazione ed imbarazzate…. io ho continuato a fare quello che stavo facendo senza dare peso all’appoggio … perche mi sembrava sconveniente farle presente che si appoggiava… ma mi rimane il dubbio per quale motivo lo fanno e se effettivamente non ci fanno caso , io se mi appoggio con il mio pacco lo sento…. e quindi presumo anche loro. cercano di provarci? ti provocano? ti indicano senti qua come ce l’ho tanto non le toccherai! con questo modo di fare ti fanno essere piu accondiscendenti rispetto a delle richieste che vogliono?boh… forse l’unico modo di saperlo è chiederglielo quando qualcuna di queste si appoggia.

    • Ciao Zodiac, quando ti appoggi col petto ad una persona, lo noti? Immagino di si…e anche loro.
      Ti appoggeresti mai col petto ad un ragazzo che sai essere gay? Credo di no, perché sai come la interpreterebbe.
      E’ un palese segnale di interesse 😉

  8. matteo says:

    esco con una ragazza, ed ho notato più volte che quando parla con qualcuno molto carino con le sue dita sfiora le dita di quest’ultimo, ti faccio un esempio siamo andati a comprare in un negozio un colorante per capelli e il giovane commerciante mostrava il cartellino con le varie tinte e lei più volte le ha sfiorate le dite, che significa, questo è successo in altre occasione.

  9. Ele218 says:

    Allora prima di tutto vorrei dire che la mia è una storia moooolto molto strana ed imbarazzante…dal mio nome si vede che sono una ragazza ed è così, ma io vorrei parlare di un’altra ragazza che, non lo so, pare che usi il linguaggio del corpo con me. Il problema è che lei non sembra essere lesbica, e si sa che sono cose normali essere innamorati dello stesso sesso, e neanche io lo so ormai cioè prima non lo ero, ora non lo so. Sono successi vari fatti a scuola, e non lo nego non mi davano affatto fastidio, devi sapere che con lei non sono mai andata d’accordo dalla prima media ed ora che sono in terza credo di aver capito come è fatta veramente o almeno credo, nel caso è lei che è cambiata o io. Per esempio quando andiamo a fare educazione fisica in palestra, ovviamente a scuola, cerca sempre di avvicinarsi a me almeno un pochino o quando giochiamo a pallavolo mentre io assisto alla partita e lei gioca, noto che mi fissa e quando la vedo distoglie subito lo sguardo o fa un piccolo sorrisino.
    Un’altra cosa è successa quando ancora ero seduta dietro il suo banco, qui di lei era seduta dietro di me, e delle volte si girava per parlare a me e all’altra mia compagna di banco…è proprio un giorno è successo che si era girata completamente verso di me con uno sguardo sorridente insieme al viso e mi fissava molto intensamente, è durato più di 5 secondi circa e io non c’è l’ho fatta a reggere lo è mi è capitato di dire ad alta voce “Ciao” involontariamente cioè mi è uscito spontaneo e lei giustamente ha abbassato un po’ la testa come per nascondersi per scherzare mentre io mi mettevo la mano sulla bocca come per dire che ho urlato troppo. Un’ altra cosa è che mi scriveva sempre delle piccole dediche sul banco sempre con dei cuoricini tipo ” Ti voglio tanto bene…<3<3<3" o "Ciao…" o ancora "T.V.B"…un giorno è successo proprio che sto c'è io stavo seduta accanto alla sua migliore amica lei mi ha chiesto se potevo spostarmi un attimo al suo posto e lei sul mio, e così ho fatto, dopo quando stavamo tornando al posto lei si stava proprio attaccando frontalmente a me, a pochi centimetri l'una dall'altra, e con un'aria scherzosa ma più che scherzosa aveva sempre quello sguardo intenso rivolto nei miei occhi e il suo solito sorrisetto, e mi disse coprendo io banco "Io non ho fatto niente sai?!" ed io mi ero accavallata alla sua affermazione dicendo appunto "Cha hai fatto?" Ma non l'ho detto in modo serio anzi mi è sembrato che anche il mio volto fosse come il suo…vabe sono andata a sedermi al mio posto e c'era scritto "Ti voglio tanto bene Elena <3" ed io ho sorriso mentre leggevo e dopo ho notato che lo stava facendo anche lei. Poi vabe per esempio quando deve andare a scrivere alla lavagna i nomi di chi parla non scrive mai me, anche se lo faccio, solo che la sua migliore amica la scrive se parla e gli altri si lamentano dicendo "E ma lei sta parlando" e lei trova sempre una scusa per esempio una volta ha detto " Vabe lei non sta facendo niente" anche insensate.
    Un'altra cosa è che un giorno mi sono seduta accanto a lei per tre ore dato che era sola e stava facendo degli esercizi di geometria, ed io ero accanto a lei che la aiutavo con i conti mentre lei scriveva, li c'è stato un attimo di pausa, si era subito fermata a scrivere come stesse ragionando su qualcosa, poi si è rivolta sempre con il suo solito sguardo e con il suo sorriso verso di me, in pratica aveva il gomito del braccio appoggiato sulla sua gamba accavallata per poi reggere con la mano una parte della mascella, vabe aveva lo sguardo che era intenso più delle altre volte (in questo momento, cioè proprio ora che sto scrivendo, mi è venuto un sorriso spontaneo) comunque mi ero detta tra me e me "Non abbassare lo sguardo e sorridi", bene l'ho fatto e sta volto lo ha abbassato lei mentre continuava a sorridere, non ci eravamo dette nulla.
    Ora che mi hanno cambiata di posto siamo un po' lontane ma mi sembra di vedere con la coda dell'occhio che lei mi fissa, subito mi giro e cambia direzione, oppure mi fa io riflesso con l'orologio come per richiamare l'attenzione e sorridiamo.
    Io per mantenere le amicizie o in questo caso non lo so se è una amicizia, faccio dei regali a volte anche molto costosi per una ragazza di 13 anni come me , a Natale le ho regalato degli orecchini e un bracciale di €30,00 in totale pagati a spese mie ovviamente,sono andata sotto casa sua e gliel'ho consegnato, lei giustamente è rimasta immobile poi lo ha preso e mi ha chiesto se volevo entrare…ma le ho detto di no anche se mi sarebbe piaciuto molto almeno una volta entrare in casa sua anche perché cinico già i genitori e le sorelle e i miei genitori conoscono i suoi ma comunque non l'ho fatto.
    Poi dato che ho una voglia immensa di uscire con lei almeno una volta due…perché no anche sempre se un miracolo me lo permettesse, ho provato a dire ad un mio amico ex fidanzato di mia sorella al quale ho dato il numero di questa ragazza perché voleva fare amicizia con lei (e a volte dimostro molta gelosia) e lui ha cercato di girarla in tutti i modo e finalmente è riuscito a chiederle perché non usciva con me è lei ha detto "Perché dovrei" lui le ha spiegato tutto il fatto e lei gli ha risposto dicendo "Mi trovo meglio con le amiche mie cioè con coloro che escono con me" poi vabe c'è stato un podi insistenza da parte del ragazzo e lei gli ha fatto tipo un elenco "1. Mi trovo meglio con le amiche mie; 2. Fatti i fatti tuoi

  10. Ele218 says:

    Non riesco a capire perché non entra tutto…vabe comunque vorrei molti chiarimenti e capire se lei è attratta da me e come capirlo grazie mille e mi scuso per gli errori

    • C’è una forma di attrazione anche nell’amicizia…e da quello che hai scritto non ho motivo di credere che ci sia dell’altro, ma non ho esperienza nei rapporti intimi tra persone dello stesso sesso.

  11. Ele218 says:

    Ahahah ci mancherebbe…infatti mi preoccupava un po’ la cosa anche se non mi dispiace affatto che mi apprezzi così tanto…solo vorrei capire cosa intendi per “Forme di attrazione nel l’amicizia”

    • Affinché tra due persone ci sia un’amicizia è necessaria una forma d’attrazione. Per capirci, i tuoi amici e le tue amiche ti piacciono come persone (ma questo non significa che ci finiresti a letto insieme).

  12. elsa says:

    Buonasera, ho conosciuto una persona che inizialmente palesava un chiaro interesse( abbiamo un’amica a me molto cara in comune), siam sempre usciti in gruppo e mi cercava, mi ha baciato al momento di un saluto per pou baciarmi a fine serata sfiorandomi il viso durante un dolcissimo bacio; al momento del saluto aveva le mani in tasca con le braccia tese eravamo in presenza di altri. Da questo momento non ci siamo piu’baciati non ne abbiamo più parlato ma siamo rimasti in contatto.. mi cerca con lo sguardo ma non si avvicina più non mi cerca più ma se mi faccio sentire risponde subito, io penso di piacergli ed al.tempo stesso di fargli paura vorrei solo capire perché ?

    • Ciao Elsa, forse non sa come comportarsi, forse aspetta che tu gli dimostri interesse perché ha paura di aver fatto qualcosa di sbagliato. O mille altre cose possibili.

      Il punto è un altro: se lui non si avvicina, avvicinati tu, magari comincia a parlarci tu e vedi come si comporta.

  13. Thomas says:

    Salve, la ragazza che ora mi piace ( tanto ) qualche anno fa 2-3, era interessata a me, e voleva avere contatti fisici… Io la ho rifiutata, e da 1 mese che lei sta con un altro.. Io ogni tanto quando mi giro, vedo che mi guarda e dopo 1 secondo ( quando si accorge che mi sto girando ) si gira di colpo… Lei si trova molto bene con il suo ragazzo, ma ogni tanto mi fissa, mi scrive qualche volta via sms, e ride quando faccio le battute.. Le piaccio secondo lei? Che mossa devo fare? Dato che è cotta di un altro però mi osserva?

    • Ciao Thomas, se l’hai rifiutata mi viene da pensare che non ti piace…e in tal caso, perché farsi queste domande? 🙂

      • Thomas says:

        Perché ora mi piace XD! Prima ero innamorato di un atra, e mi piaceva anche quella volta però correvo dietro l’altra, e ora ( 1 anno o più che non gli corro più dietro ) cerco questa qui che spesso mi fa delle domande, ma io mi sento nervoso quando sono vicino a lei e non so che fare!

        • Thomas says:

          Probabilmente non mi ricorda neanche! Oggi ho parlato con lei, e non si ricorda di me.. Forse ho una possibilità comunque? Dato che in passato ci ha tentato? Consigliami te come magari attirarla

          • Thomas, dopo questo non è che puoi pretendere che lei sia lì ad aspettarti a braccia aperte 🙂
            Ma forse è ancora disponibile…provaci e vedi come va (sul sito trovi tutto quello che ti serve a riguardo).

          • Thomas says:

            Ok.. Io a lei stó simpatico… Non appena apro whatsapp lei mi scrive subito qualcosa anche se ci sono tante altre persone online… Mi ha detto che non sono per niente brutto ma non bello… Ci stó andando piano, ma vedo che la faccio divertire!

          • Thomas says:

            Ed è interessata alle mie scorse ragazze

          • Bhè, mi sembrano dei buoni incentivi per agire 🙂

  14. tancre says:

    Ciao.
    Intanto ti volevo dire che il tuo articolo è molto interessante ed è stato utile leggerlo. Poi ti volevo descrivere in breve la mia situazione con una ragazza: credo di essere preso da una ragazza che conosco da circa 2 settimane, ora però c’è una situazione complicata… Questa ragazza si sente con un altro, questo la vuole da 6 mesi tipo e ci parla solo su via messaggi di presenza mai… Io invece ci scherzo ci parlo in generale, credo che lei si trovi bene con me. Una mattina dopo che la sera prima eravamo usciti mi manda su whats upp una foto tipo che ci eravamo fatti la sera prima, hai presente la scena di Titanic con le braccia al vento? … E mi scrive questa è la tua immagine di whats upp. Premetto che lei si è fatta dare il mio numero… E che anche nei giorni successivi mi ha contattato lei. Stamattina ci sono uscito a colazione e lei sembrava comunque felice di stare con me.. Solo che ho paura di cadere nella friendzone quindi mi faccio molti complessi su cosa dire e fare. Poi un altro suo attegiamento è stato quando ascoltavamo una canzone d’amore in macchina e lei mi ha chiesto, a chi penso quando ascolto quella canzone. purtoppo l’altro ragazzo che ti dicevo l’ha invitata ad uscire settimana scorsa ,lui l’ha provata a baciare.. e lei lo ha respinto dicendogli che le piace però non vuole correre, il giorno dopo io ci ho fatto colazione insieme e lei comunque sembrava ben disposta nei miei confronti. Ti volevo chiedere se secondo te lei potrebbe essere interessata.
    Ti ringrazio per aver letto un messaggio così lungo haha spero di essere stato chiaro!!

  15. Alessandro says:

    Ciao, cercherò di essere breve.
    Ho letto tutti i tuoi preziosi consigli, ma ovviamente vanno contestualizzati ed è difficile interpretarli in alcune situazioni.
    Premetto che la situazione è molto complessa lei è fidanzata, ma io no, che non c’è nessun tipo di legame affettivo, ci saremo parlati un paio di volte in tutto, e al massimo capita il saluto. Lei è molto simile a me caratterialmente (da quel che posso percepire dai suoi atteggiamenti),ovvero silenziosa ,introversa e che non da confidenza, quindi le circostanze non ci permettono di prendere confidenza.
    andando al sodo, quello che ho notato è che:
    – se ci incrociamo, lei difficilmente mi guarda, se capita ci salutiamo e lei sorride, ma non cerca il saluto anche i situazioni dove appunto lo si cerca. capita che se ci incrociamo guarda in basso verso le mie gambe con aria malinconica senza salutare, anche quando sarebbe più sensato guardare avanti
    -sembra come se lei giri un pò la testa nella direzione dove sto io per poter guardare con la coda dell’occhio la mia posizione
    – a distanza sembra invece che soffermi il suo sguardo verso di me anche più del necessario.
    – quelle pochissime volte che è capitato di stare ingruppo, spesso rivolge i piedi verso di me anche se alla fine non partecipo molto ai discorsi.
    – è capitato che, quando ero dietro di lei per caso, lei si girasse palesemnte nella mia direzione (non so se per guardare me o che altro dato che aveva occhiali da sole, anche se non c’era nessun’altro) per poi rigirarsi facendo una piccola smorfia con le labbra

    questo è un sunto, e a mio parere, se fosse stata una ragazza “normale” sarebbe stato palese un non interesse, però io quando la vedo è come se vedessi me allo specchio. Se una ragazza mi piace molto non riesco a parlarci senza aver rotto il ghiaccio in qualche situazione favorevole , la guardo poco negli occhi, non cerco il saluto, la guardo sopratutto quando lei non mi vede…insomma lei si comporta esattamente come faccio io con lei, con la differenza che quando la guardo il mondo si ferma e difficilmente riesco a far caso ai suoi atteggiamenti.

    Cosa pensi pensi?,considerando il tipo di ragazza, c’è un modo per capire con buona probabilità se almeno le piaccio? un qualche comportamento o gestualità in particolare? non posso buttarmi a capofitto dato che è fidanzata ( il ragazzo non è però presente nelle circostanze in cui la incontro)

    Grazie mille

    • Ciao Alessandro, l’unica soluzione è quella di provare a prendere PROGRESSIVAMENTE (parola chiave) sempre più confidenza con lei.

      • Alessandro says:

        Grazie per la risposta.
        Il problema è riuscire a farlo progressivamente.
        Alla fine o vado e ci parlo oppure non faccio niente. Oltretutto quando arrivo e ad esempio saluto tutti, lei se saluta lo fa in maniera strozzata quando sta vicino a me, e se sta lontana manco lo fa. quando ci incrociamo soli fuori dall’università mi saluta in maniera più diretta,ma non sempre come ho spiegato. Se provassi a parlarci lei capirebbe che voglio accorciare le distanze, e non soltanto fare due chiacchiere.

        • Nessuno ti vieta di scambiare una battuta e basta 😉 Non devi per forza fare qualcosa di impegnativo.

          • Alessandro says:

            Ci proverò…
            e che tipo di comportamento o segnale devo aspettarmi nel caso in cui fosse un minimo interessata? considerando sempre che lei difficilmente si sbilancia?
            Grazie

          • Ciao Alessandro, qualsiasi segnale che comunichi interesse…ne trovi diversi sul sito, usa la funziona cerca nella barra laterale per trovarli sul sito.

          • Alessandro says:

            Ciao Mauro,
            Nel frattempo, per una serie di eventi fortuiti, sono riuscito a prendere un po’ di confidenza… Adesso ci salutiamo sempre in maniera diretta, alle volte mi aspetta quando mi vede arrivare da lontano, mi ha chiesto anche di farle ascoltare qualche mio mp3 dopo aver conosciuto la musica che ascolto io. Una volta, dopo averla fatta passare dalla porta, si è abbassata gli occhiali e si è aggiustata i capelli guardandosi in una specie di vetro di una bacheca. Anche se non parliamo tantissimo, quando è capitato di sentirci via SMS è stata sempre prolissa e non sembrava né voler chiudere né scocciata.
            Tu come interpreteresti queste cose? Considerando sempre che lei è fidanzata e nn voglio fare cavolate.
            Grazie mille

          • Sembra che tu stia procedendo per la strada giusta. Continua così, vai sempre più avanti.

          • Alessandro says:

            Effettivamente ho continuato, e ormai credo ci sia intesa…mi ha fatto mille domande su come sono e su come non sono, e ogni volta che c’era qualcosa in comune sottolineava sempre “anche io sono così “. Sembrava sempre molto interessata, ma nn c’è stato modo di avere dei contatti fisici anche lievi. Ed è qui il problema… Ora sono in una totale fase di stallo… Non ho occasione di rimanere solo con lei. Dovrei chiederle di vederci ma non posso farlo per il solito fatto. Glielo chiedo lo stesso dicendole apertamente che mi piace o devo aspettare ancora?

          • Alessandro says:

            Volevo anche aggiungere che ci prendiamo molto in giro, un po’ come descritto da te nell’articolo “i 4 modi di flirtare più divertenti”

          • Non serve che le dici che ti piace, basta invitarla ad uscire.

          • Alessandro says:

            Purtroppo ancora non sono riuscito a chiederglielo, ma presto lo farò…!
            piuttosto volevo chiederti, più per curiosità che per altro, come vedi questi due segnali, e il loro livello di importanza:
            – ti poggia la mano sul collo con la scusa di farti vedere quanto sono fredde le mani.
            – ti da una pacca forte sulla spalla quando arriva per “salutarti”, mentre tu sei impegnato in una conversazione con un’altra ragazza.

          • Sono segnali molto deboli…nulla di rilevante.

  16. Mark says:

    Salve! Vorrei un consiglio o parere su come sto comportandomi: ho incontrato una ragazza che conoscevo giusto di vista (sapevo solo il suo nome); ci siamo visti in un centro in cui facciamo entrambi volontariato; mi è subito piaciuta (è molto carina e con un fisico atletico e mi da un’idea di dolcezza infinita); parlottando scopro che fa molto sport, forse più di me, quindi prendo la palla al balzo e il pomeriggio dello stesso giorno andiamo a correre insieme; un po’ parliamo e qualcosa di più riesco a sapere su di lei; come finiamo di correre saluti e baci (guancia a guancia ovviamente) e finisce lì; la mattina dopo, sul presto, mi manda un messaggio relativo ad una battuta che avevo fatto il giorno prima e ci scambiamo qualche messaggio.
    Ora ho notato una cosa: lei si mantiene diciamo “distaccata” da tutti, nel senso che non va lì da chiunque a dare il 5 o pacche sulle spalle, giusto chiacchiera e basta; in un paio di occasioni che parlavamo è successo questo: finito di correre avevamo sete e cercavamo una fontana, lei come sempre chiacchiera ma niente di più; come vede la fontana me lo fa notare e mi tira (relativamente s’intende) per le manica della maglia nella direzione. Altra volta, palavamo del più e meno, e come la vedo più interessata al discorso mi tira due pacche sulla gamba (eravamo seduti l’uno davanti all’altra) e continua a parlare ma con più energia.
    So che non vogliono dire nulla queste cose ma quello che ho notato è che sembra cambiare personalità quando fa così, è come se diventasse più aperta in quei brevi momenti, come se fosse più sicura di se.

    Insomma, questa ragazza mi piace e non voglio fare guai, anzi, vorrei invitarla di nuovo ad uscire, che so, per una pattinata…sto andando veloce?! mi sto facendo già un mega-castello in testa?! Quando mi prendo una cotta non capisco più niente XD

  17. Alice says:

    Ciao! Ho trovato questo post molto utile ma volevo solo dei chiarimenti. Ho difficoltà a capire il linguaggio del corpo di una persona, soprattutto perche un anno e mezzo fa mi ha “rifiutato” come possibile partner. (Vabbe ce tutta una storia dietro e vari problemi) due cose comunque: capita a volte che mi guarda le labbra, e quando parliamo ci guardiamo in maniera intensa negli occhi, e una volta quando gli stavo dicendo una cosa mi ha guardato le labbra e poi se le è leccate! Cosa dovrei pensare?! Ah e poi un altro ragazzo cerca sempre il contatto fisico con me e oggi mi ha imbarazzato perche stava tutto il tempo a fissarmi la bocca mente parlavo.. Ora ho qualcosa che non va alla faccia o ce qualche significato dietro?! Ahahah grazie

    • Ciao Alice, da come la hai descritta, ti vogliono baciare tutti e due.

      Anche se non possiamo escludere al 100% la presenza permanente di una briciola di pane sul labbro…adesso vanno di moda, più dei piercing 🙂

  18. Wolf says:

    Volevo sapere una cosa che m’incuriosisce: io sono una ragazza e mi piace il mio amico (gay!), ci siamo conosciuti 4mesi fa e abbiamo subito legato anche perché siamo entrambi cantanti e abbiamo quasi gli stessi gusti. Lui non si comporta da effemminata e neppure odia le ragazze, anzi, ma una cosa non mi è chiara:ho osservato i comportamenti che ha nei confronti delle mie amiche, con loro lui scherza apertamente, le bacia e le abbraccia mentre con me ha un modo un po più diverso: scherza si, ma in maniera un po più delicata, parliamo di musica, ci scriviamo e ci facciamo complimenti a vicenda con tanto di emoticon (a :* e <3), quando mi parla lo fa guardandomi negli occhi ma lo fa con uno sguardo diverso dal solito: da cucciolo.
    Quando siamo sul treno fa finta di dormire per poi osservarmi da lontano, anche quando scendo alla mia fermato, la stessa cosa fa a scuola.
    C'è stato un episodio in cui io che ero in uno spogliatoio maschile/femminile vi aveva visto per caso mentre mi toglievo la maglia XD, ha sgranato gli occhi fino a farli uscire di fuori.
    Mi ha detto lui che è gay, ma perché con me ha un comportamento un po diverso da quello che ha con le mie amiche?

    • Sei sicura che sia gay? Non è che te l’ha detto per scherzo? Qualcuno lo fa.

      • Wolf says:

        Beh.. perché scherzare su una cosa del genere? Con me è difficile nei contatti fisici, anche se vorrei sapere se i gay stanno a braccetto con le ragazze -.-

        • Ci possono essere diversi motivi. Anch’io dico di essere gay per scherzo qualche volta.
          Non significa necessariamente che sia gay se lo ha detto. Potrebbe o potrebbe non esserlo.

  19. butterfly says:

    Ciao, innanzitutto volevo farti i complimenti per il tuo post davvero molto utile, tuttavia mi piacerebbe se mi aiutassi a capire se piaccio a un ragazzo. Ci siamo conosciuti circa un mese fa perchè entrambi siamo animatori di un centro estivo, lui è un tipo molto socievole (soprattutto con le ragazze). L’ho sorpreso più volte a guardarmi, inoltre molto spesso sottolinea il fatto che sono bionda e ho gli occhi azzurri, dicendo che gli piacciono tanto i capelli biondi e che li vorrebbe anche lui. Quando mi guarda ha uno sguardo particolare, mi è difficile descrivertelo. A volte mi sfiora il braccio o le mani. Un giorno eravamo insieme durante la pausa e con noi c’era un bambino a cui sono molto affezionata e lui ha detto al bambino: ti piace vero? è bella? e io ho fatto una risatina imbarazzata ahah.
    Inoltre è capitato che lui mi dicesse di scrivergli per ricordargli di fare determinate cose. Infine una settimana fa siamo usciti insieme ad altri ragazzi ed io ero in bici così lui mi ha chiesto se poteva salire dietro e io ho acconsentito, abbiamo fatto un centinaio di metri superando gli altri ragazzi e lui mi ha preso per i fianchi e li ha toccati quasi stringendoli.
    Tuttavia questo ragazzo sta sempre con le ragazze, poco con i ragazzi quindi non credo che sia interessato a me.

  20. DARK SIDE OF THE MOON says:

    Ciao Mauro. Io invece sto praticamente confuso al 100% e non ci capsco una ceppa co sta ragazza. Scenario: siamo da soli, soggiorno con tv accesa nonostante i 40 gradi fuori. Troppo caldo per uscire. Perfetto, io rimango pure a casa e lei mi chiede di sedermi vicino a lei. E’ una strafiga stile barbie. Le chiedo se vuole un massaggio ai piedi per farla rilassare. La massaggio e lei mi fa capire che sta molto rilassata. Tramite accenni vari le faccio capire che pian paino le vado a massaggiare anche le coscie. Non mi dice nulla. Io continuo e arrivo alle cosce. Non ce la faccio più, e dopo quasi mezzora di massaggio, mi sale l’ignoranza e cerco di avvicinare le mani ancora più avanti. Non resisto più. Il sangue ha preso il sopravvento. Nonostante tutto lei ride come n’ebete emi toglie solamente le mani. E io le dico che per finirla basta semplicemente che mi dia na bella cinquina assestata e faccio il bravo. E invece no, cazzo. Ride ancora come n’ebete e mi respinge finchè mi fiondo a delfino su di lei e che fa? si alza dal divano e mi fa capire che nce sta trippa per gatti e che si sarebbe seduta se mi fossi allontanato. Vista la cosa mi sono alzato sempre molto sereno e mi sono spostato nel mio letto. Come devo interpretare tutta sta scenata?

  21. Fallen Angel says:

    Salve, vorrei parlare del mio dubbio su una questione importante. Ho conosciuto questo ragazzo (X) attraverso un altro che mi piace (Y). Io e X abbiamo sempre un buon rapporto anche se non ci siamo mai spinti più di tanto, in tutti i sensi, né nel parlare né in altro… In altre parole, non abbiamo mai fatto alcunché… Poi il 1° di Giugno, sono andata ad una festa di istituto in un Hotel. X mi aveva vista e mi aveva chiesto se avessi invitato Y a venire alla festa con me. Gli risposi di no e lui disse che, secondo lui, Y sarebbe venuto volentieri. Quella sera parlammo e mi accorsi che X era davvero speciale, bello, dolce e importante come non lo era mai stato prima… Dopo qualche giorno di dubbi, ho deciso di scrivergli una lettera nel quale gli confessavo di essermi accorta di avere una cotta per lui, perché mi vergognavo nel dirglielo a voce. Gliela diedi l’ultimo giorno di scuola. Gli scrissi dopo un po’ di tempo, chiedendogli se l’avesse letta. Lui mi rispose che “sono una bellissima e dolcissima ragazza, ma che purtroppo la sua testa era altrove”. Poi mi scrisse che non ci sarebbe potuto essere nulla tra di noi. Qualche tempo dopo, lo rincontrai a scuola per ritirare un documento per il corso di recupero di matematica. Io assunsi una determinata posizione in sua presenza: gambe timide di ragazza quale sono, testa abbassata, arrossita in volto e con un singolo braccio incrociato. Poi ci siamo rincontrati al recupero… Gli avevo chiesto se si fosse arrabbiato con me per la storia della lettera e mi rispose che non serba rancore nei miei confronti. Mi ha anche detto che ha la testa da tutti’altra parte perché è iniziata l’estate e poi ha sofferto molto a causa di una ragazza con cui e stato insieme nove mesi. Da quel giorno, abbiamo iniziato a parlare con più frequenza e a passare un mucchio di tempo insieme. Era diventato davvero molto dolce e sereno. Mi sorrideva e mi sorride tutti’ora spessissimo. Al recupero si siede sempre vicino a me, mi chiede in prestito una penna o l’evidenziatore. Ci scambiano lunghi sguardi, mi sorride… L’ultimo giorno del recupero gli ho chiesto un bacio sulla’angolo della bocca e lui mi ha sorriso dolcemente, quasi intenerito e mi ha chiesto: “vuoi il bacio in bocca?”. Poi mi ha detto che però il bacio, per lui, è troppo importante, ma ci siamo comunque dati dei baci sulle guance, cingendomi i fianchi… Sembra che tutto ad un tratto si sia particolarmente affezionato, anche se non ne sono sicura… Ha iniziato anche a toccarmi con frequenza. Lo faceva prima e lo fa tutt’ora, ad esempio, quando gli ho dato la lettera, mi ha toccato i fianchi da dietro oppure quando mi accarezza la guancia. Al recupero, mi ha toccato il braccio e mi ha accarezzato i capelli… In parole povere, una specie di fidanzato… Non so se abbia intenzioni serie con il toccarmi sempre, ma vorrei saperlo…
    La ringrazio infinitamente

  22. martina says:

    Buonasera, vorrei sapere cosa significa quando per strada,un ragazzo, ti saluta e poi andandosene abbassa la testa, Grazie mille, spero di essere stata chiara. 🙂

  23. Fallen Angel says:

    Grazie mille per la sua risposta. Trovo il suo articolo molto interessante e sono convinta che mi aiuterà tantissimo.
    Secondo lei, come mai X mi ha scritto che tra di noi non ci sarebbe potuto essere nulla e ora si comporta in tal modo? Secondo il suo parere, c’è una spiegazione?

  24. caterina says:

    Ma se a farlo fosse un parente stretto?
    Cercherò di essere breve..io volevo salutarlo sulla guancia visto che stava andando via ed era con la sua famiglia..lui invece non si è lasciato salutare..si e’ allontanato x poi riavvicinarsi a me quando nessuno lo vedeva e me lo ha dato sull’angolo..
    Il bacio sarà durato al massimo una decina di secondi poi si è girato e mi ha guardata sott’occhio forse x vedere la mia reazione..
    In quel momento non ho reagito male..anzi lui e’ rimasto sorpreso della mia carezza…il punto pero’ e’ un altro..due giorni dopo visto che c’eravamo rivisti e non mi ha detto nulla a riguardo ho voluto riprendere io l’argomento bacio x avere un chiarimento ma lui mi ha risposto che non c’era stato nessun bacio..che lo avevo immaginato io..Ma io non ho immaginato nulla..
    Cosa devo pensare visto che me lo ha negato?e che significato ha questo tipo di bacio?Grazie x la risposta

    • Ciao Caterina, è possibile che sia dovuto ad un movito impreciso (a me è capitato di baciare sulla bocca una mia amica per sbaglio), quindi non ci sarebbe nulla dietro.
      Ma…è durato 10 secondi il contatto tra le labbra o è un’esagerazione? Se è durato tanto, è eclatante che sia stato volontario e quindi c’è interesse dietro.

  25. caterina says:

    Ti avevo scritto un commento prima di questo ma non so come mai non risulta più…cmq nel commento ti dicevo che il bacio me l’aveva dato non proprio in bocca (anche se all’inizio l’intenzione sembrava quella) ma nell’angolo… Mi chiedevo in base a quello che mi hai detto è la stessa cosa?
    Rispondendo alla tua domanda non ho esagerato…il bacio anche se me l’ha dato nell’angolo della bocca e durato davvero una decina di secondi..cosa mi dici..l’interesse da parte sua c’e’?

    • Ok l’angolo della bocca…ma 10 secondi sono tanti…l’ha fatto intenzionalmente.

      • caterina says:

        Ciao..quindi tu mi stai dicendo che la durata del bacio mi dice che l’interesse da parte sua nei miei confronti c’e’ o quantomeno da ciò si capisce che gli piaccio, giusto?
        Ma se lui dice che nn prova niente x me perché ultimamente mi prende la mano, la accarezza o la stringe oppure appoggia la sua sopra la mia anche con una scusa. E poi ho notato sia che cerca molto il contatto fisico con me e che mi guarda molto spesso anche quando nn sono girata a guardarlo xke’ se poi me ne accorgo distoglie lo sguardo..L’altro giorno x esempio ho notato che mi fissava le labbra, io inizialmente ho fatto finta di nulla e mi sono messa a guardare la TV poi però appena l’ho guardato di nuovo ho visto che mi stava ancora guardando poi ha spostato s lo sguardo sulle mie labbra e si e’ morso il labbro inferiore.. Che vuol dire questo gesto? E sopratutto se non e’ interessato a me perche’ fa così ?
        Grazie

  26. fragolina says:

    Salve una mano messa al di sotto del seno di poco vicino ai fianchi e abbastanza stretta posta però mentre si stava facendo una foto come se mi volesse stringere verso di lui,può essere un segno di interesse?grazie

    • Potrebbe esserlo, ma sarebbe abbastanza leggero: i segnali di interesse vanno colti nell’insieme, per cui se c’è altro oltre questo, allora può essere interpretato come segnale; se questo è un gesto isolato, non ha alcun peso.

      • fragolina says:

        Sì oltre a questo un forte gioco di sguardi per tutta la serata,anche a volte un po’ timido,in più da un video pubblico ( essendo stata una serata di laboratorio teatrale) ho visto da un inquadratura in cui era visibile lui che a spettacolo concluso mentre parlava con delle persone guardava sempre nella parte in cui stavo io,che stavo andando via….può significare qualcosa?anche se le speranze le ho perse perche’ e’fidanzato però sono curiosa se secondo lei poteva essere interessato…l’ho aggiunto anche su Facebook e mi ha accettato però fino adesso nulla so anche x informazione e’molto timido ad esprimersi però ormai secondo lei devo proprio perderle tutte le speranze??

        • fragolina says:

          E oltre a questo mentre ci guardavamo lui era seduto e muoveva molto le mani tra di loro,come se fosse agitato a volte anche le gambe,non so se le può essere utile,grazie anticipatamente

  27. Roberta says:

    Salve
    Anche io volevo dei consigli su un ragazzo
    Allora,siamo in compagnia insieme, e ci conosciamo da circa un anno
    Questo ragazzo si è lasciato due settimane fa circa con una ragazza (sempre della compagnia) (lei ha lasciato lui)
    Lui l’amava, e la ama
    Ci parliamo ogni giorno, e usciamo tutti i fine settimana in compagnia
    Vedi, questo ragazzo è affettuoso e dolce di per se, ma dopo che si son lasciati, con me in particolare, lo è diventato di più
    Mi sta spesso vicina, mi abbraccia lateralmente, e i nostri abbracci si stanno allungando (di tempo intendo)
    Poi dice che mi dovrebbe sposare
    Sai, ieri mi ha abbracciata (unadelle tante volte) e ho appoggiago il mio orecchio sul suo petto, sentire il suo cuore è stata un’amezione fortissima, ed è successo due volte
    Poi ci siamo presi per mano (ieri per la prima volta)
    È che non capisco
    Se lui ama ancora lei
    Non dico che non provi assolutamente nulla per me
    Ma non capisco cosa provi
    Se stia iniziando interesse
    O non so
    Non so se iniziare a immaginarci assieme o se scacciare quell’immagine perché “tanto non gli piaceró mai”

  28. CIUFFOLA says:

    Parlando con un’antica di un ragazzo che mi piace, ho scoperto che lui le ha detto che io l’avrei invitato a dormire insieme a casa mia. Non può essere uno scherzo, perché la sua amica mi ha giurato che lui le ha riferito quanto in modo molto serio… Il fatto è che questa cosa che lui dice non è vera… Questo ragazzo sa che mi piace e, bene o male, si può dire che si è instaurato un rapporto magnifico tra di noi, una tipica “amicizia affettuosa” che prima non c’era…
    Secondo lei, perché lui ha etto una cosa così? Se era per vedere la reazione della sua amica, dove voleva andare a parare? Non è che volesse farmi passare per una pervertita? O.o
    Dice che, facendo così, potrei piacergli o no?
    Grazie e scusi il disturbo 🙂

  29. caterina says:

    Ciao volevo chiederti se sai darmi una spiegazione un po’ più precisa di alcune faccine che si mandano su whatsapp?Cosa significa se un ragazzo mi saluta con “ciao gioia mia” e poi mi manda tre faccine con l’occhiolino che manda il bacio con il cuore alternato da tre cuori piccoli rossi e poi un cuore grande rosso che batte?Anche se non fanno proprio parte del linguaggio del corpo possono aiutarmi a capire cosa voleva comunicarmi? Grazie mille x la risposta

  30. caterina says:

    Scusami, dalla fretta non ti ho detto che il messaggio glielo ho mandato prima io..cioè l’ho salutato per sapere come sta e poi gli ho inviato la foto di una bambina(evito di dire chi e’) e lui mi ha risposto come ti ho scritto sopra. Vorrei capire se quello che mi ha scritto con le relative emotion erano un commento carino riferito alla bambina o era rivolto a me..e cosa significa.

    • Ciao Caterina, potrebbe essere entrambe le cose o anche un mix tra le due, questo non c’è modo di capirlo…e non serve nemmeno stare a interrogarsi a riguardo, se c’è altro verrà fuori in un modo o nell’altro.

      • caterina says:

        Tu hai detto che potrebbero essere riferite sia a me che a lei ma nel complesso queste emotion mandate alternate così cosa potrebbero significare secondo te?Scusami ma da quello che mi hai scritto non l’ho capito..grazie

        • caterina says:

          Quello che mi ha spiazzato e’ stata l’ultima emotion del cuore grande rosso che batte(come se fosse un battito d’amore).siccome dici che potrebbe essere un mix.. ti chiedo che significato pensi potrebbe avere??x avere un’idea..potrebbe avere secondo te anche un significato tipo(sono innamorato di te ma lo scrivo in modo che nn si capisce se lo dico invece come grande affetto x la bambina)? X il semplice motivo che non si vuole esporre?dammi un tuo parere..grazie

          • E’ possibile, ma ti ripeto: per un messaggio interpretabile in più modi non serve starci a pensare su.
            Piuttosto se proprio vuoi sapere se gli piaci, lanciagli qualche esca e vedi come si comporta.

          • caterina says:

            Che tipo di esca mi consiglieresti tu?
            Vorrei da te un suggerimento su un tipo di comportamento da adottare o un segnale da inviare a lui che (in base alla sua risposta) pero’ sia inequivocabile..
            Qualcosa cioe’ che non mi lasci dubbi su ciò che potrebbe provare o no per me..Aspetto una tua risposta..grazie mille

          • Potresti fare tante cose…magari scrivigli “cosa fai domani sera?”. Se è un minimo sveglio e gli interessi ti chiede di uscire.

  31. Scusami volevo chiederti una cosa
    Mi piace un ragazzo usciamo con le stesse persone delle volte l’ho quando mi guarda mi fissa negli occhi senza distogliere lo sguardo ed è come un enigma
    Quando siamo seduti vicini più di una volta ha incrociato le braccia e con le dita mi sfiora la mano quando vado per avvicinarmi per un po si fa toccare anche lui le dita poi si allontana e dopo un po si riavvicina
    pgni volta che mi vede mi sorride
    Non so che pensare ..
    Secondo te potrei piacergli?

  32. Fibi says:

    Ciao allora io ho due storie da raccontarti una è mia e l’altra è di mia cugina (la vorrei aiutare). Lei ha cominciato a frequentare una compagnia, in questa compagnia c’è un ragazzo con cui si è sentita vi cell per un po’. Dopo di che lui lei le ha detto che verso di lei prova sentimenti nn indifferenti. Lei appena uscita da un’altra storia amorosa che l’aveva distrutta gli ha detto che anche lei prova sentimenti nn del tutto indifferenti ma nn sibsente pronta. Passa un po’ di tempo e lei gli dice che ora si sente abbastanza pronta e anche lui gle lo dice ma lui dopo un po’ gli dice ma allora vuoi stre cn me si o no le gli dice si ma lui nn si fa più sentire e poi gli dice scusa ma ero andato via cn delle “amiche”. Tu che mi dici? Come potrei aiutarla? Eecondo te lei gli interessa o era un passatempo? Grazie in anticipo

  33. Fibi says:

    Ciao ora ti racconto la mia di storia. Sono una scout, e quest’ anno al campo scout mi sono innamorata di un ragazzo che cmq conosco da tre anni. Abbiamo iniziato a stare un po’ insieme andavamo a fare legna per il fuco insieme e passavamo abbastanza tempo insieme. Una sera andiamo insieme nel bosco (da soli ) a fare legna e siccome era gia molto buio le pile cmq nn facevano molta luce ed io che sono uba fifona ho avuto paura ( per inciso sopratutto perchè il tema del campo era gli assasigni) e inconsciamente mi sono avvicinata a lui e ho messo la mano sul suo braccio. Nn ne sembrava infastidito cmq appena me ne sono accorta ho tirato via la mano e mi sono scusata e lui mi fa nn è niente. È successo due volte una alle 8:00 e una alle 10:00 ( di sera perchè siamo andati due volte di notte). Passano i giorni ogni tanto io andavo nel suo angolo o lui veniva nel mio ( ogni giorno mentre cucinavo) e l’ultimo giorno ci salutiamo nn co il solito cinque ma cn la stretta di mano quella tra amici ( immagine dopo il cinque tra l’uomo e il cane) e quando ci allontaniamo lui continua a termi la mano fino a che nn siamo troppo lontani per tenerci la mano l’un altro e ci scambiamo la promessa di scriverci. Il giorno dopo gli scrivo e lui mi risponde solo che dopo ogni volta che io gli scrivo lui visualizza e nn risponde. Secondo te gli interesso o no ? Ti prego di aiutarmi e cmq grazi

    • Prima che gli scrivessi sembrava che un po’ di interesse ci potesse essere…ma il fatto che non ti risponde non è positivo (ovviamente dipende anche da cosa gli scrivi).

  34. Elena says:

    Sono innamorata di un ragazzo che all’inizio mi ha respinta, ma che poi è diventato davvero dolcissimo nei miei confronti. Tutti quanti mi dicono che si è innamorato di me dal modo in cui si comporta e dalle attenzioni che mi da… Sono insicura però, non so come comportarmi… Lui sa che mi piace, ma non so cosa fare… Quando siamo insieme, mi vergogno da morire e lui i accarezza sempre dicendomi “tesoro…”… Se ci sono delle persone con noi e io arrossisco, lui dice “quanto è bona!” (in senso rassicurante ovviamente)… Non so cosa fare, non so se gli piaccio, non so come comportarmi… Mi sono fatta avanti un paio di volte, ma non so se è sufficiente… Io sono sempre stata timida, ma lui ha sempre cercato di farmi sentire a mio agio… Il fatto è che ho paura di spaventarlo faccio qualche mossa “azzardata” come è successo con un altro…
    Fa così solo per non ferirmi oppure per altro???

    • Ciao Elena, sembra che gli piaci…ma non sei tu a dover fare le mosse, lasciale fare a lui. Piuttosto puoi fargli degli “assist” o lasciarti andare a quello che fa.

  35. Annalisa says:

    Volevo farmi una foto con un ragazzo e quando ho tirato fuori il mio telefono e stavo per mettere lo sblocco noto che lui stava guardando. Se ne accorge e si scusa subito dicendo che è una cosa privata. Io lo rassicurai dicendo che era tutto apposto… E poi gli ho rivelato:

    Scusa, non so cosa sia successo 🙂

    Lui si è subito messo la mano sul petto ed è rimasto addolcito e ridendo ha detto:

    Cosa gli ho fatto capire? È stata una cosa molto dolce?

  36. Annalisa says:

    E il suo nome, comunque 🙂

  37. Annalisa says:

    Gli go rivelato che è l’iniziale del suo nome. Non so perché non lo pubblichi, comunque lo riscrivo perché non vorrei che non pubblicasse anche questo:
    R

    Allora che mi dice?
    Bel blog comunque 🙂
    Molto utile e sono contenta che riesca a trovare un po’ di tempo per rispondermi 😉

  38. Silvia says:

    Salve. Ho un caro amico e nell’ultimo periodo, tutte le volte che una persona gli rivolge una domanda, lui non la guarda in faccia mentre risponde, ma guarda me. Anche per rispondere ad una domanda per così dire “sciocca”, fissa me. Non è una persona timida o riservata, per cui non riesco a capire come mai non rivolga la sua attenzione direttamente a chi ha posto la domanda. Può essere una cosa legata al livello di confidenza che ci unisce?