Seduzione Pratica sul Campo con Mauro [Video]

Vuoi vedere un esempio di seduzione pratica sul campo? Vuoi vedere cosa è davvero possibile fare studiando seduzione?

Seduzione Pratica sul Campo con Mauro [Video]

Ti capisco: tutti vogliamo vedere cosa è possibile fare realmente. Intorno al mondo della seduzione c’è moltissimo scetticismo, soprattutto considerando la massa sconfinata di blog di seduzione di bassa qualità, e tutti ci siamo chiesti almeno una volta nella vita “ma è davvero possibile?”. O magari, non sai cosa aspettarti e vuoi capire fino a che punto si può arrivare. Oppure vuoi vedere come si porta davvero avanti un’interazione con una donna. Tutto quello che si dice potrebbe rimanere un insieme di concetti astratti se non vedi come va davvero un’interazione. Per questo ho deciso di condividere con te questo video di seduzione pratica sul campo.

Seduzione Pratica sul Campo

A Novembre sono stato ad un bootcamp di PUATraining (in qualità di istruttore) in cui era presente la televisione. Abbiamo girato un servizio per un programma che si chiama XLove e Lunedì 17 Febbraio, la puntata è andata in onda. Tra le varie cose, il servizio ha mostrato degli spezzoni che abbiamo realizzato sul campo. In poche parole sono andato in giro per Milano con Louis (fondatore di PUATraining Italia) e la troupe di Italia 1 ad approcciare delle ragazze per strada. Nel video trovi gli spezzoni salienti del servizio in cui sono coinvolto (sul campo):

Qui puoi vedere il servizio per esteso, a mio parere molto ben fatto. Oltre che per mostrarti cosa è possibile fare sul campo, voglio sfruttare il video per trasmetterti degli utili insegnamenti (come sai, non mi piace parlare per parlare, preferisco che ogni cosa sia un’occasione di crescita e miglioramento).

1. Quando Vedi una Ragazza che Ti Piace, Parti Subito

Come puoi notare dal video, appena ho visto la ragazza con il cappotto bianco sono partito e sono andato ad approcciarla. Soprattutto se sei in strada o in un contesto dinamico, se non vai subito a parlare con una donna rischi di perdere la possibilità di approcciarla. In un locale, dove le persone stanno per un po’, in genere puoi indugiare un po’, ma spesso anche lì rischi di perdere la ragazza per sempre.

2. L’Approccio Conta Poco

Il come approcci una ragazza conta poco, quello che importa è come prosegui. Certo, un buon approccio ti fa partire bene, ma non aspettarti di fare sempre dei buoni approcci. Piuttosto punta ad iniziare l’interazione e datti da fare per arrivare più lontano che puoi. Come puoi vedere dal video, la ragazza, dopo il mio approccio dice di aver fretta e di dover andare. Non mi sono fatto influenzare e ho continuato a parlarle. Il risultato è che lei è rimasta…e l’interazione è andata molto avanti.

3. Impara Come Creare una Conversazione

Come puoi vedere, all’inizio ho parlato quasi solo io e ho dovuto creare una conversazione. Saper creare una conversazione è cruciale. Chi approccia per le prime volte crede che dopo aver approcciato una ragazza, lei cada tra le tue braccia. Nella maggioranza dei casi: scordatelo. All’inizio dovrai parlare praticamente solo tu…ti potrebbe addirittura sembrare di stare facendo un monologo. Ecco perché nelle fasi iniziali può essere particolarmente utile conoscere gli argomenti di conversazione di cui parlare con una ragazza. Si tratta del classico 90/10, cioè sta a te fare il 90% della conversazione. Man mano che la coinvolgi, le percentuali cambieranno e diventerà un vero e proprio dialogo.

4. Agganciati a Tutto Quello che Lei Dice/Fa

Dagli scambi iniziali di battute avrai visto come mi sono agganciato a tutto quelle che lei diceva. Qualsiasi cosa lei dica o faccia è uno spunto costruttivo per te. Anche se reagisse male, quello che ti sta dando è uno spunto.

5. Impara Come Rispondere alle Sue Domande

Se la prendi per il verso giusto, lei ti farà delle domande. E puoi stare certo che la stragrande maggioranza delle domande che ti farà sono quelle che hai già sentito milioni di volte:

  • “Cosa fai?”
  • “Da dove vieni?”
  • “Quanti anni hai?”
  • Ecc…

Perché devi darle delle risposte banali? Tutti le dicono cosa fanno in modo troppo banale: “sono un avvocato/ingegnere/studente/ecc”. Capisco che per le domande più insolite potresti essere impreparato e ti viene più facile risponderle direttamente, ma per queste domande che ti senti fare SEMPRE e a cui viene data sempre lo stesso tipo di risposta, cambia. Soprattutto perché le donne danno molto più peso alle emozioni che alla logica…non le interessa più di tanto sapere cosa fai, le interessa sapere perché lo fai, cosa ti trasmette quello che fai. Trasmettile delle emozioni. Per l’analisi di quello che ho detto nel video, ti puoi affidare a quello che ha detto Matteo Viviani, più o meno 🙂

6. Fai dell’Autoirionia

Quando lei dica qualcosa per metterti in discussione, fai dell’autoironia, vinci sempre. Facendo dell’autoironia mostri che non dai peso a quello che lei dica (ti dimostri essere di alto valore), la fai ridere (ottima cosa) e la disarmi dato che lei mai si aspetterebbe che tu rincari la dose su quello che lei ha detto (in genere le persone che vengono messe in discussione si mettono sulla difensiva).

7. Non Chiederle il Numero di Telefono, Proponile di Scambiarvelo

Nel video puoi notare come le ho proposto di scambiarci i numeri di telefono per rivederci (avevamo fissato un’attività da fare, ma purtroppo quel pezzo non è stato incluso nel servizio). Non dirle cose del tipo “mi dai il tuo numero?”, e nemmeno “lasciami il tuo numero”. Dicendole così fai sembrare il numero una cosa importante quando in realtà non lo è: esso è solo un mezzo per rivederla.Inoltre sembrerebbe quasi che avere il suo numero sia un premio per te. Proponile di scambiarvi il numero. Entrambi avete interesse a rivedervi.

8. Sono Punti Bonus per l’Humor

Avrai sicuramente notato come durante tutta l’interazione ho fatto un po’ di umorismo quà e là. Non serve essere simpatici, ma se lo sei sono punti in più…e molti anche! Un po’ di buon umorismo può renderti tutto dannatamente più facile.

9. Non Tirarla Sempre, Spingila Anche (Figurativamente)

Alla fine dell’interazione si vede come le faccio una battuta quasi a dirle “Ok, ho preso il tuo numero, ma ora non ti fare castelli per aria”. Non puoi sempre tirarla a te, devi anche spingerla via (metaforicamente parlando della conversazione). In pratica dovresti sempre farle del tira e molla (o push&pull). Se le fai sempre complimenti, la assecondi e la ascolti, le cose andranno male in poco tempo. Lei avrebbe la sensazione di averti già vinto e questa cosa tu non vuoi assolutamente che accada. Al contrario se la prendi sempre in giro, ti dimostri distaccato e non la ascolti, allora lei si sentirà rifiutata e ti lascerà perdere. Vuoi invece mantenerla in bilico. Vuoi che lei si chieda sempre se ti piace o se in realtà la consideri poco. E le dai anche un range più ampio di emozioni.

10. Divertiti!

Quando sono andato ad approcciare la ragazza al telefono, l’ho fatto un po’ per sfida e un po’ perché mi volevo divertire. Divertirti è una delle cose più importanti nella seduzione…poi penserai a rimorchiare una ragazza, altrimenti rischi di prendere la cosa troppo sul serio. La differenza tra i tuoi approcci quando ti diverti e quando non ti diverti è abissale. Quando ti diverti, subcomunichi tutto un altro insieme di cose rispetto a quando non lo fai.

11. Alle Donne Fa Piacere Essere Approcciate e Sedotte

Riguarda i feedback delle ragazze alla fine del video 😉 La credenza generale è che approcciare delle ragazze sia disturbare, cercare di prendere del valore da loro, ecc… Cagate! Le donne adorano essere approcciate. L’essere approcciate soddisfa il loro bisogno di validazione (che madre natura ha reso molto più forte che nell’uomo). Inoltre, a quale donna non piacerebbe essere sedotta dal proprio principe azzuro? Ricordati il discorso di apertura del film Hitch: “Nessuna donna si alza al mattino dicendosi: spero di non incontrare il principe azzurro.”

Tocca a Te

Ti è piaciuto il video? Vorresti che facessi altri video sul campo? Sto seriamente pensando di iniziare a farne e se l’adesione nei commenti è alta credo che dovrò cedere e farli 🙂

Mauro D’Andrea

Comments

  1. vittorio says:

    ahahahaah, sei un pazzo!

  2. bella says:

    Ti prego inizia a fare i video e magari poi metterli sul tuo canale youtube sarebbe un gran figata secondo me.
    Cosi tutti noi potremo vedere tante situazioni diverse e vedere come le ragazze reagiscano, e cosi poi sapere cosa pensano le ragazze della seduzione

  3. Francesco says:

    Certo Mauro
    Che razza di domande fai 🙂
    Mi farebbe molto piacere se faresti video sugli approcci diretti.

  4. GIANS says:

    Grande Mauro!!!
    Sei un mito 😉

  5. Stefano says:

    Vai Mauro assolutamente si altri video!!!!
    Anche perché si impara meglio vedendo come fare nella pratica 😉

  6. Fabio says:

    Sei davvero un fenomeno Mauro..i tuoi approcci sono stati molto più d’impatto rispetto a quelli di Louis e mi piace molto il modo in cui porti avanti l’interazione. Siccome noi umani impariamo molto per osmosi sarebbe un’ottima cosa se facessi dei video tuoi dove approcci e porti avanti le interazioni con le ragazze in strada in tutte le fasi fino al contatto telefonico. Potresti creare magari un prodotto a pagamento sotto forma di raccolta di video della durata di qualche ora in cui mostri nella pratica come approcciare e sedurre le ragazze fino al numero di telefono (con spiegazione scritta delle varie tecniche che utilizzi). Secondo me avrebbe un successone perchè ci sarebbe molto molto da imparare guardandoli. Io ti ho buttato lì un’idea ma non mi sembra male, che ne pensi?

    • Grazie per il complimento e per i suggerimenti, Fabio.

      è una possibilità che tengo in considerazione…anche se personalmente non mi fermerei al numero di telefono. Le idee sono tante, per cui per ora non mi pronuncio. In ogni caso, qualcosa di buono lo facciamo 🙂

  7. Fabio says:

    Ah lo so che non ti fermi al numero di telefono ah ah ah…no beh io intendevo mostrare nei video le varie fasi di approccio, conversazione/attrazione, comfort e prendere il contatto telefonico…nella prima conoscenza intendo, poi ovvio che non ci potrà essere uno a riprenderti mentre ti trovi all’appuntamento con lei quando sarete soli.

  8. Lorenzo says:

    Ho visto il servizio su Italia 1 e sei davvero bravo, potresti iniziare a fare video in cui approcci delle ragazze o insegni varie tecniche nell’approccio e nelle altre fasi, tipo come fanno su puatraining, e mi piacerebbe che iniziassi a fare corsi dal vivo che sarebbero molto utili 🙂
    Spero che farai presto prodotti del genere e non vedo l’ora di acquistarli 😉

  9. Sean Steel says:

    Mauro,

    Siccome non ho tanto da fare ultimamente perchè sono in ferie, cerco di seguirti per trovare qualcosa di nuovo, ma non lo trovo. Adesso ti racconto una io: All’università avevo un professore di Letteratura che era proprio il classico Don Giovanni. Li si vedeva spesso con ogni genere di donne diverse e non in atteggiamenti d’amicizia. Un giorno, e con conoscenza di causa, gli ho chiesto qual’era il suo segreto e mi ha risposto: “Sean, non lo so cosa sia. Solo so che ad alcune piace lamia macchina, ad altre piace la mia situazione economica, ad altre il timbro della mia voce (aveva una voce grave da narratore di documentari televisivi), ad altre le ricordo un familiare caro, ecc.” Insomma che mi ha dato una lista diversa di motivi. Alla fine ha aggiunto, (cosa con la che sono d’accordo al 100%): “Non c’è una formula, non è andare in palestra, non è essere importante, quello che piace di te a una donna potrebbe non scattare niente in un altra e così via. L’importante è essere te stesso e mai farle capire che sei disperato per lei. devi avere sangue freddo, tanta faccia tosta (come già detto in un altro tuo post) e dire senza timore la frase magica: TU MI PIACI.” Ecco come si risolve tutto. [SEAN STEEL, NON TI PERMETTO DI MANCARE DI RISPETTO ALLE PERSONE CHE METTONO TANTO IMPEGNO NEL MIGLIORARE SE STESSI – MAURO] Io, come ti ho detto,con le donne ho finito, ma per pigrizia pura. Ma a qualcun altro potrebbe servire questo che ti ho scritto, anche a te. Good luck, man!!!

  10. Ciao , quando la ragazza nel video ti ha detto che doveva andare , tu hai risposto con un “come ?” mostrando imperturbabilità ma lei cosa ha detto dopo ??? Nel video l’audio è tagliato !! Grazie , ciaoo.

  11. Erik says:

    eddajeee

  12. Giovanni says:

    Sei davvero un grande.. io da poco ho iniziato a praticare il mondo della seduzione girando siti e scaricando e book ma i tuoi consigli sono davvero rivelatori

  13. Davide says:

    Mauro ti sembrano domande da fare? Ma certo che li vogliamo i video sul campo! 😀 Credo che siano un ottimo modo per avere visione delle varie situazioni che possono capitare, oltre che per poter prendere spunto dalle soluzioni che usi per superare le più critiche. Sarebbe un punto in più al grandioso lavoro che già stai facendo!.

  14. juri says:

    Ciao Mauro, sarebbe bello se facessi anche dei video nei quali mostri come approcciare gruppi di ragazze di giorno e donne sui 40!

    • Ciao Juri, in Da Zero al Numero c’è un video in cui ho approcciato un gruppo di 2 ragazze.
      Per quanto riguarda le 40enni…no grazie 🙂 Ho già avuto le mie esperienze a riguardo, preferisco le mie coetanee (per cui non sarei genuino nell’approccio).